IN EVIDENZA

Star Wars #5: Darth Vader affronta il clone di Luke Skywalker

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Nell’universo di Star Wars, il nome “Skywalker” ha un certo peso. Che si tratti di Anakin, Luke o anche Rey, il nome Skywalker ha da sempre un grande potere in grado di attirare coloro che comprendono la forza. Lo stesso potere che attrae anche Darth Vader.

Qualcuno ha imparato questa lezione nel modo più duro proprio nel #5 di Star Wars di Charles Soule, Jesús Saiz, Arif Prianto e Dan Brown, cercando di spacciarsi per un eroe della ribellione, Luke Skywalker. Ma trovandosi faccia a faccia con il padre dell’uomo che sta impersonando, si rende subito conto di aver commesso il peggiore degli errore: sottovalutare Darth Vader.

Advertising

Questa serie si svolge poco dopo che Vader ha combatutto il vero Luke Skywalker su Bespin, e in questo numero vediamo un uomo misterioso che afferma di essere l’unico e solo Luke Skywalker. Mentre si vanta della sua vittoria sulla Morte Nera con il suo astromeccanico chiamato “Ardee”, il giovane è però oscurato da un’imponente presenza dietro di lui.

Vader stesso affronta l’impostore, dicendogli che se rivendica il nome di Skywalker, rivendica anche i suoi crimini verso l’Impero, soffocandolo con la forza prima che possa iniziare a rispondere. Senza fiato, il giovane dice che stava usando il nome solo nel tentativo di capitalizzare la reputazione del vero Luke e trovare lavoro. Vader ribatte che non avrà importanza perché, entro domani, nessuno si ricorderà di quest’uomo.

Questa non è la prima volta che i fan incontrano un clone di Luke Skywalker. Anche se questo impostore potrebbe non essere in realtà Luke Skywalker, ha una forte somiglianza sia con il Jedi di cui voleva rivendicare il nome, sia con il suo clone Luuke. Apparso in The Last Command di Timothy Zahn, Luuke era un clone di Luke Skywalker creato usando il materiale genetico della mano che Luke perse contro Vader nella battaglia su Bespin. Cresciuto dal folle clone del Maestro Jedi Jorus C’baoth per influenzare il vero Luke verso il Lato Oscuro, fu infine sconfitto da Luke e Mara Jade insieme al suo maestro sul pianeta Wayland.

Sebbene il loro destino fosse in definitiva lo stesso: la morte per mano di un potente detentore della Forza, questi due aspiranti Skywalker non potrebbero essere più diversi. L’unico scopo di Luuke era sostituire il vero Skywalker, mentre questo povero imitatore vagava semplicemente nell’universo in cerca di gloria. E a differenza di quel clone oscuro, non aveva alcuna possibilità di combattere contro il potere del vero padre di Luke, Anakin Skywalker.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...