PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Google Chrome potrebbe consentire la navigazione in modalità risparmio energetico

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Uno dei punti deboli del browser più usato al mondo potrebbe finalmente essere risolto. Secondo un report pubblicato da SlashGear, molto presto Google Chrome potrebbe darci la possibilità di mettere i siti web in una “modalità risparmio energetico”.

Sentiamo spesso, e da tempo, diverse lamentele in merito all’utilizzo della RAM da parte del browser di BigG. Questo ovviamente impatta in termini di utilizzo di energia sopratutto da laptop, dove quest’ultima è davvero preziosa. Siamo davvero arrivati ad una possibile feature che risolva tutto questo?

Chrome

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Google down! Non funzionano Gmail, YouTube, Calendar e tanti altri servizi! PROBLEMA RIENTRATO

Da alcuni minuti, sembra alcuni dei principali servizi di Google abbiano smesso di funzionare: YouTube,...

Resident Evil Village: un leak svela cos’ha in mente Capcom!

Secondo un leak diffusosi nelle ultime ore, vi sarebbero novità riguardanti Resident Evil Village....

Stadia: i nuovi giochi gratuiti per gli abbonati Pro

Google ha annunciato i sei nuovi giochi gratuiti che verranno inseriti nella libreria dei...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Stadia Connect 14-07-2020: segui la Diretta Live!

Alle ore 19:00 di oggi, 14-07-2020, si terrà la diretta Live Streaming del nuovo Stadia Connect, indetto da Google per presentare le novità per...

Cyberpunk 2077: uscita posticipata su Google Stadia

Cyberpunk 2077 è uno dei titoli più attesti di quest'anno, in arrivo il 17 settembre su PC, PS4 e Xbox One. Arrivano cattive notizie...

Google Stadia: annunciati i giochi gratuiti di gennaio 2020

Google Stadia ha avuto finora un esordio decisamente sottotono rispetto alle dichiarazioni roboanti dell'annuncio, ma nonostante ciò Big G continua a lavorare e a...

Google Stadia: il nuovo trailer d’uscita è epico!

Quando sai di buttarti in un settore dove dovrai combattere contro colossi come Sony, Nintendo e Microsoft, parti sicuramente da una posizione non comoda....
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img