IN EVIDENZA

Marvel: le parole di Mark Waid sulla miniserie Fantastic Four: Antithesis

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Questo mercoledì, Mark Waid torna a scrivere una storia dei Fantastici Quattro dopo svariati anni dal suo famoso ciclo dei primi anni ’00, con la miniserie Fantastic Four: Antithesis.

Ma Waid non sarà solo. Con lui ci sarà il leggendario disegnatore Neal Adams, per la prima volta alle prese con una storia completa sui F4, in una carriera che lo ha portato a disegnare le avventure di Batman, Superman, X-Men, Avengers e tanti altri.

Newsarama ha parlato con lo scrittore su cosa significhi per lui raccontare di Galactus, Silver Surfer, e tanti altri comprimari dei F4 al fianco di Adams.

Advertising

Newsarama: Mark, partiamo dalle cose più ovvie – la miniserie sancisce il tuo ritorno alla scrittura dei Fantastici Quattro, ma sarà una storia molto diversa dalla tua storica run. Che significato ha questo ritorno per te?

Sono sicuramente avvantaggiato. Conosco questi personaggi meglio di quanto conosca alcuni dei miei amici. I F4 hanno una dinamica interpersonale talmente unica che è facile tornare a raccontare il loro mondo.

Nrama: Come sei stato coinvolto in questa storia? Perché hai deciso di tornare a scrivere una storia dei F4?

Tom Brevoort sapeva che è sempre stato un sogno per me lavorare con Neal Adams, così quando Neal si è dimostrato interessato a disegnare una storia del quartetto, Tom mi ha contattato immediatamente.

Nrama: A questo proposito, com’è lavorare con Neal Adams alle prese con la sua prima storia dei F4? Avete lavorato seguendo il “Metodo Marvel”?

Non proprio. Volevo che l’esperienza di Neal potesse essere la migliore possibile, così, sin dall’inizio, abbiamo cercato di sviluppare alcune idee insieme. Alla fine, quando avevamo un’idea generale della storia, Neal mi ha detto che preferiva lavorare sulle sceneggiature complete, e mi sono trovato molto d’accordo.

Nrama: Nello specifico, ci puoi dire qualcosa su chi o cosa sia questa “antitesi” a Galactus? Che cosa c’è in ballo in questa storia?

Le storia su Galactus acquisiscono sempre dimensioni gigantesche, e questa volta è in gioco l’intero universo. Possiamo dire che un “anti-Galactus” è fuggito dalla Zona Negativa e che le sue abilità sono la versione oscura di quelle di Galactus.

Nrama: Neal Adams, quando è stata annunciata la miniserie, ha dichiarato che avrebbe voluto disegnare Galactus e Silver Surfer insieme ai F4. Quali personaggi hai cercato di inserire così da poter vedere il disegnatore alle prese con loro?

La Zona Negativa. Annihilus. Agatha Harkness. E tanti altri, non posso dire di più.

Nrama: Anni fa, quando hai scritto la serie regolare dei F4, hai dichiarato che non ti eri mai sentito molto legato a questi personaggi. Qual è la tua prospettiva attuale e come è cambiata?

Adesso li capisco perfettamente. Voglio fare riferimento a una dichiarazione di Karl Kesel: tutti li descrivono come una “famiglia disfunzionale”, cosa totalmente sbagliata. Hanno salvato la Terra innumerevoli volte. Riescono sempre a portare a termine il loro lavoro. Sono straordinariamente funzionali.

Nrama: I F4 sono stati per molti anni lontani dall’Universo Marvel. Adesso sono di nuovo al centro delle vicende. Che cosa li rende così importanti per la Marvel, e per il mondo dei fumetti in generale?

Sono veramente unici. A differenza di tanti altri eroi, esistono in una corsia che è completamente la loro; la corsia della famiglia-di-supereroi. Ci sono altre famiglie nell’Universo Marvel, è vero, ma i F4 sono unici. Con loro puoi passare da storie su drammi familiari ad avventure cosmiche nel giro di una pagina…è questo che li rende speciali.

Nrama: Siamo alla fine, che cosa devono sapere i fan nell’approcciarsi a Fantastic Four: Antithesis?  

Sicuramente si divertiranno molto. Neal è al massimo della forma, Antithesis è una grande minaccia, c’è anche una piccola minaccia che ha a che fare con Reed, e se mettete tutto questo insieme, vedrete qualcosa di straordinario.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...