IN EVIDENZA

Nintendo Switch Pro: trapelano nuovi indizi sull’hardware

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Gli anni passano e Nintendo Switch risulta sempre meno performante per i nuovi giochi in arrivo, come affronterà l'arrivo della next-gen a fine anno? Nintendo Switch Pro è sempre più realtà.

Nintendo Switch Pro è uno degli argomenti più discussi recentemente, con costanti rumor sul fatto che arriverà nel 2021 con un hardware totalmente rivisto. Nintendo non ha dichiarato nulla a riguardo, lasciandoci all’oscuro se veramente uscirà una versione potenziata l’anno prossimo.

Nuovi avvistamenti confermano la realizzazione di componenti hardware più performanti per Nintendo Switch, ravvivando i rumor su una possibile Nintendo Switch Pro. Infatti, nei database della FCC (Federal Communications Commission), sono presenti richieste di autorizzazione da parte di Nintendo per la sostituzione di alcune componenti hardware della console:

  • Sostituzione del SoC (System on a Chip);
  • Sostituzione della memoria;
  • Sostituzione della CPU Board come conseguenza della sostituzione delle altre due componenti;

Si parla di un vero e proprio aggiornamento hardware della console, colmando alcune lacune della console attuale. Nintendo Switch è stata lanciata con una memoria interna di 32 GB, molto bassa rispetto agli standard attuali, un aumento sostanziale è scontato. Una nuova CPU aiuterebbe di sicuro la console a reggere giochi più pesanti, molto spesso castrati su Switch per colpa della poca potenza a disposizione.

Advertising

Molti giochi su Switch, sia terze parti ma anche IP principali, hanno problemi di FPS o sono costretti a girare a una risoluzione grafica bassa. Si parla di raggiungere addirittura i 576p in portatile, risoluzione molto lontana dal full hd ormai diventato lo standard di partenza.

Un nuovo modello per l’occasione giusta

Un nuovo modello Pro risulta ormai necessario per Nintendo Switch, visti i vari problemi con alcuni giochi negli ultimi anni, aiuterebbe la console ad essere più performante a 360 gradi. Vedere titoli come Zelda Breath of the Wild (tra l’altro uscito al lancio della console) castrati per colpa di un hardware poco performante e con FPS molto instabile risulta un’occasione sprecata per goderselo al meglio.

Nintendo Switch Pro Hardware memoria

Non ci resta che attendere ulteriori dettagli da parte di Nintendo, che sicuramente prima o poi tirerà fuori l’annuncio di Nintendo Switch Pro, magari in uscita a fine 2021 con Zelda Breath of the Wild 2 per goderselo al meglio.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi le ultime novità

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...