IN EVIDENZA

Marvel: una nemica storica degli X-Men è tornata più pericolosa che mai

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Sembra che due tra i momenti più oscuri della storia degli X-Men stiano per verificarsi nuovamente a Krakoa. Madelyne Pryor, la Regina dei Goblin, sta pianificando un nuovo Massacro Mutante. Questo piano mortale potrebbe causare ancora più vittime della tragedia di Genosha o dell’originale Massacro Mutante, considerando che in questo momento tutti i mutanti sono in un’unico luogo e pensano di essere al sicuro.

La storia si svolge sulle pagine di Hellions, e nel terzo numero Madelyne sembra aver convinto Havok nella fattoria dei cloni di Sinestro. Qui, ha spiegato il suo piano, che include la creazione di nuovi cloni dei Marauders originali e il loro invio a Krakoa per commettere un secondo Massacro. Questo spaccherebbe la comunità mutante, ma sembra anche piuttosto ironico considerando il passato di Madelyne.

Madelyne è un clone di Jean Grey, creato da Sinestro. Apparve per la prima volta su Uncanny X-Men #168 di Chris Claremont e Paul Smith quando incontrò Scott Summers. Il ragazzo sembrò scambiarla per Jean, il suo primo amore morto alla fine della Saga di Fenice Nera su Uncanny X-Men #137. Ciclope decise poi di sposare Madelyne e lasciò gli X-Men quando Tempesta diventò la leader della squadra. La coppia visse in Alaska e lì nacque Nathan Christopher Summers, che sarebbe diventato il viaggiatore del tempo Cable.

Advertising

Tuttavia, quando si scoprì che Jean era ancora viva, Scott lasciò Madelyne per tornare con lei. In questo numero di Hellions, Madelyne ha ammesso che amava Scott, e che, quando si lasciarono, si sentì persa e senza un luogo dove andare. Ora, ha la possibilità di colpire tutti quelli che l’hanno maltrattata e che l’hanno fatta sentire inferiore.

Krakoa è una casa per tutti i mutanti, un luogo in cui vivere in pace e in armonia. Tuttavia, Madelyne non si sente la benvenuta e pensa che tutti facciano finta che lei non esista.

Madelyne vuole creare centinaia di cloni dei Marauders e inondare gli accessi a Krakoa, uccidendo più mutanti possibile. Una volta che sarà riuscita a farlo, nessuno potrà mai dimenticarsi di lei. Ironicamente, Madelyne è stata legata in passato ai Marauders. Quando Jean tornò, Sinestro considerava Madelyne come un pericolo per i suoi piani e inviò i Marauders a ucciderla e a rapire il suo bambino. Cercò di difendersi. ma i Marauders le spararono, lasciandola in fin di vita e presero il bambino.

Questi erano gli stessi Mauraders che agirono al fianco di Gambit per cercare i Morlock, i mutanti rinnegati che vivevano nel sottosuolo. Dopo aver scoperto i loro piani, Gambit cercò di fermarli ma fallì. Molti eroi intervennero, ma alla fine si compì il Massacro Mutante e morirono centinaia di mutanti.

Quello di Madelyne Pryor è un piano molto drastico e che mette bene in luce i suoi sentimenti. Il suo creatore aveva inviato i Marauders per ucciderla. Ora lei ha la possibilità di vendicarsi contro tutti quelli che l’hanno maltrattata per anni.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
Via:cbr

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...