IN EVIDENZA

Baldur’s Gate 3: la versione finale sarà in italiano!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Larian torna sui suoi passi annunciando che l'italiano ci sarà, ma solo alla release finale del gioco.

Solamente pochi giorni fa vi avevamo informato sul fatto che Baldur’s Gate 3, l’attesissimo terzo capitolo della celeberrima saga RPG in sviluppo presso Larian Studios e in uscita il 30 settembre 2020 in Early Access su Steam, non avrà la lingua italiana tra le localizzazioni disponibili. Fortunatamente per noi nelle ultime ore Larian ha fatto un mezzo passo indietro, annunciando che la lingua italiana sarà presente nel gioco, ma solamente al rilascio della versione finale del titolo, la 1.0 per intenderci.

Baldur's Gate 3

Un’ottima notizia finalmente, che almeno rassicura gli appassionati italiani del famoso RPG basato su Dungeon & Dragons i quali potranno vivere le loro avventure nei Forgotten Realms nel nostro idioma, godendosi le oltre 45.000 linee di dialogo scritte dai ragazzi di Larian. Questa la dichiarazione del portavoce dello studio affidata alla pagina Steam del gioco:

Abbiamo confermato l’inglese, il cinese semplificato, il francese, il tedesco, il polacco, il russo e lo spagnolo per l’Early Access di Baldur’s Gate 3. Abbiamo decidere di includere il portoghese brasiliano e l’italiano nella versione 1.0, ma non nell’Early Access. Questo perché sarebbe complesso aggiungere una lingua aggiuntiva durante l’EA, ma volevamo farvi sapere che vi supporteremo“.

Insomma una decisa retromarcia rispetto alle dichiarazioni di poco tempo fa, che lasciavano poco spazio alla speranza e lasciavano intuire come anche stavolta, come per i due Divinity Original Sin, ci saremmo dovuti arrangiare con localizzazioni amatoriali, rese magari poi ufficiali a costo zero dalla stessa Larian.

Non sappiamo se le lamentele dei nostri connazionali, unite ad iniziative come petizioni online e parecchie lettere di protesta, abbiano avuto un ruolo in questo gradito cambio di idee, ma c’è chi crede che la stessa Wizard of the Coast, azienda che detiene i diritti sui prodotti basati su D&D la quale sta lavorando a stretto contatto con Larian , ci abbia messo lo zampino.

Non è un mistero, e gli appassionati dei GDR cartacei lo sanno bene, che la stessa Wizard of the Coast è molto legata all’Italia, alla quale deve molto del suo successo essendo il nostro uno dei più floridi mercati per i suoi prodotti, i quali sono stati sempre tradotti e distribuiti con grande successo nel nostro paese. Non ci sarebbe da stupirsi se quindi l’azienda avesse deciso di fare pressioni per ottenere la localizzazione in italiano per Baldur’s Gate 3, e di questo saremo sempre grati.

Vi ricordiamo che il nuovo titolo Larian è atteso per il 30 settembre 2020 in Early Access su PC via Steam, la versione definitiva non ha ancora una finestra di lancio, e non sono previste per il momento versioni console del gioco, anche se non si esclude che il titolo possa un giorno arrivare su PS5 e Xbox Series X/S. Seguiteci su NerdPool per non perdervi nulla!

FONTE:Steam

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...