IN EVIDENZA

A cena con la strega – Recensione in anteprima

A cena con la strega è una raccolta di storie della "Principessa del manga" Rumiko Takahashi in uscita il 14 ottobre per Edizioni Star Comics. I protagonisti sono dei comuni impiegati prossimi alla pensione che si trovano coinvolti in situazioni un po' assurde, a volte magiche... Non capita a tutti di cenare con una strega o di incontrare il proprio cane morto in versione umana... Ma anche tentare di uccidere la propria moglie e farla franca non è impresa facile... La raccolta e le sue storie sono ben strutturate ed equilibrate, mischiando momenti esilaranti e divertenti con tematiche più serie. Molto frequente è il tema del cibo e la gioia di gustarlo in buona compagnia. Ed il volume stesso si gusta e legge con molta facilità, nello stile classico della sensei Takahashi e rendendo A cena con la strega un volume da non perdere per i fan di questa autrice e un buon modo per conoscerla da parte dei nuovi lettori prima di approcciarsi a opere più lunghe della sensei

Ottobre è un mese ricco per i fan di Rumiko Takahashi. La “Principessa del manga” torna non solo con una nuova serie, Mao ma, sempre il 14 ottobre uscirà per Edizioni Star Comics, A cena con la strega. Una raccolta di diverse storie con un po’ di stregoneria, cibo, divertimento e dolcezza. Scoprite questo volume nella nostra recensione in anteprima!

Streghe affamate e dove trovarle

Il signor Itokawa è un vecchio impiegato vedovo ad un passo dalla pensione che non riesce a gustare il cibo ed è un po’ depresso. Un giorno però ad un banchetto incontra Yoshino, l’affascinante presidentessa di una azienda cosmetica. La donna gli versa addosso del vino e per scusarsi lo invita a cena. Ma in seguito continuerà ad invitare l’uomo a mangiare con lei, tanto che Itokawa inizierà ad avere qualche dubbio…. La bellezza della donna è dovuta ai prodotti che vende o è una strega come si vocifera? E perché lei nonostante quello che mangi durante le loro cene rimane magra mentre Itokawa mangia come un uccellino eppure sta cominciando ad ingrassare? 

A cena con la strega è il racconto che da inizio e intitola questa raccolta di Rumiko Takahashi. Una storia con un lato misterioso ben presentato che si ritrova anche nelle altre storie. Alcune seguono situazioni realistiche e comuni, come il padre che conosce la fidanzata del figlio che scopre essere una hostess che aveva frequentato in passato, oppure uno scrittore che mentre scrive un romanzo cerca di trovare il modo di uccidere la propria avida moglie… Altre hanno quel tocco di magia della prima storia. Esiste davvero un farmaco che ci faccia ringiovanire? E se il tuo cane morto comparisse in forma umana e ti seguisse dappertutto?

Cibo, magia e dolcezza

I racconti sono variegati, accomunati da un protagonista maschile di una certa età che deve vedersela con i problemi della vecchiaia e si trova coinvolto in diverse situazioni se non magiche un po’ improbabili. Anche il tema del cibo torna spesso, ribadendo la sua importanza e la convivialità che spesso associamo ad esso. Itokawa mangia con la signora Yoshino e ritrova un po’ la gioia di mangiare in compagnia e non da solo, mentre il protagonista di Una famiglia atipica trova nella proprietaria di un ristorante una nuova confidente, trovandosi però coinvolto nella sua assurda vita privata e alle prese con i suoi figli…

Tutte le storie di A cena con la strega sono ben bilanciate e complete, avendo ben delineato un inizio, uno svolgimento e un finale definito, che lascia poco spazio ad approfondimenti e non confonde. Sono storie brevi, ma piacevoli tutte nello stile tipico della sensei Takahashi. Personaggi e situazioni reali con un pizzico di magia e di “assurdo” per dare anche una scossa a certe situazioni.

C’è molto divertimento anche se si affrontano tematiche reali e non molto allegre: i diversi personaggi devono pensare all’età, al lavoro, i soldi, la salute, la famiglia. Si simpatizza per la loro situazione e a volte si ride di certe scene divertenti e spensierate, di queste situazioni improbabili in cui i personaggi si trovano coinvolti anche involontariamente. C’è un giusto equilibrio tra serietà e divertimento, con anche un pizzico di nostalgia e tristezza ben esemplificata nell’ultimo racconto, Il mio Sky. Come un goloso dessert che chiude una bellissima e gustosa cena, si arriva alla fine di A cena con la strega assolutamente sazi, anche se forse abbiamo ancora uno spazietto per qualcos’altro… Non possiamo avere il bis?

Ringraziamo la casa editrice Star Comics per averci fornito una copia digitale del volume per poterlo recensire. Vi ricordiamo che dal 14 ottobre potrete trovare A cena con la strega in fumetteria e negli store online. In quella data uscirà anche il primo volume della nuova serie di Rumiko Takahashi, Mao! I due volumi saranno in vendita insieme anche in un esclusivo pack, qui trovate tutti i dettagli!

Voi andreste a cena con una strega o presunta tale? E qual è la vostra opera preferita della sensei Takahashi? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti! 

A cena con la strega è una raccolta di storie della "Principessa del manga" Rumiko Takahashi in uscita il 14 ottobre per Edizioni Star Comics. I protagonisti sono dei comuni impiegati prossimi alla pensione che si trovano coinvolti in situazioni un po' assurde, a volte magiche... Non capita a tutti di cenare con una strega o di incontrare il proprio cane morto in versione umana... Ma anche tentare di uccidere la propria moglie e farla franca non è impresa facile... La raccolta e le sue storie sono ben strutturate ed equilibrate, mischiando momenti esilaranti e divertenti con tematiche più serie. Molto frequente è il tema del cibo e la gioia di gustarlo in buona compagnia. Ed il volume stesso si gusta e legge con molta facilità, nello stile classico della sensei Takahashi e rendendo A cena con la strega un volume da non perdere per i fan di questa autrice e un buon modo per conoscerla da parte dei nuovi lettori prima di approcciarsi a opere più lunghe della sensei
Voto
8

Scrivi qui il tuo commento...