IN EVIDENZA

Studio Ghibli: tutta la magia dello studio d’animazione in un nuovo film… su carta!

Da Kappalab in arrivo IL GRANDE ALBERO AL CENTRO DEL MONDO, l'atteso libro dell'autrice braccio destro di Miyazaki

COMUNICATO STAMPA

Da Makiko Futaki, storica artista dello Studio Ghibli e braccio destro di Hayao Miyazaki, un capolavoro perduto e finalmente ritrovato, nella sua prima edizione al di fuori dei confini del Giappone.

Sisi vive sola con la nonna ai piedi di un grandissimo albero, il più grande che si possa immaginare, un vero e proprio ecosistema popolato da animali e creature sconosciute. Forse nessuno ha mai raggiunto la sua cima e si narra che lassù in alto nidifichi l’onnisciente Uccello d’Oro, un’entità leggendaria capace di rispondere a ogni domanda. Un giorno Sisi decide che è giunto il momento di scalare il gigantesco tronco nel tentativo di trovarlo, ma scopre così che tra gli enormi rami è in corso un grande esodo verso terra. Cosa sta accadendo al Grande Albero al centro del mondo? Nel corso del suo viaggio Sisi incontrerà l’inaspettato, scoprirà l’esistenza di creature al di là dell’immaginazione, e avrà la prova che, proprio quando tutto sembra perduto, l’amicizia e la fiducia sono le forze più grandi dell’universo.

Una grande avventura che racconta di come la collaborazione possa portare a guarire il mondo, farlo rinascere e dare origine a un nuovo inizio.

Booktrailer in copertina.

A Natale 2020 in libreria oppure ORA qui:https://www.kappalab.it

IL GRANDE ALBERO AL CENTRO DEL MONDO

  • di Makiko Futaki
  • 14,5×21 cm, 144 pagine, a colori
  • € 15

L’AUTRICE

Makiko Futaki (19 giugno 1957 – 13 maggio 2016) è stata uno dei membri principali dello staff di Hayao Miyazaki fin dagli esordi dello Studio Ghibli, animando per esso capolavori come “Il mio vicino Totoro”, “Kiki – Consegne a domicilio”, “Principessa Mononoke”, “La città incantata” e “Il castello errante di Howl”.L’opera di Makiko Futaki è già stata apprezzata anche in Italia attraverso numerosi lungometraggi e serial televisivi d’animazione, che comprendono fra gli altri: “Le nuove avventure di Lupin III” (1980), “Space Adventure Cobra” (1982), “Nausicaä della valle del vento” (1984), “Il fiuto di Sherlock Holmes” (1984), “Il castello nel cielo” (1986), “Le ali di Honneamise” (1987), “Cara dolce Kyoko” (1987), “Devilman” (1987), “Il poema del vento e degli alberi” (1987), “Il mio vicino Totoro” (1988), “Akira” (1988), “Pioggia di ricordi” (1991), “Porco Rosso” (1992), “Pom Poko” (1994), “I sospiri del mio cuore” (1995), “Principessa Mononoke” (1997), “I miei vicini Yamada” (1999), “La città incantata” (2001), “Il castello errante di Howl” (2004), “Ponyo sulla scogliera” (2008), “Arrietty – Il mondo sotto il pavimento” (2010), “La collina dei papaveri” (2011), “Si alza il vento” (2013) e “Quando c’era Marnie” (2014).

ARGOMENTI CORRELATI

Scrivi qui il tuo commento...