IN EVIDENZA

Demon’s Souls PS5: nuovi dettagli dalla classificazione USA

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

L'ente di classificazione nordamericano ESRB rivela alcuni dettagli sul grado di violenza e gore presente nell'atteso remake.

Manca ormai davvero poco all’arrivo di PlayStation 5 e dei suoi titoli di lancio, tra i quali troviamo l’atteso remake di Demon’s Souls. Il ritorno del punitivo RPG action di FromSoftware, questa volta per mano di Bluepoint Games, è una delle bandiere che Sony sta sventolando con prepotenza in questo avvio di next-gen. Oggi apprendiamo nuovi dettagli sul titolo grazie alla valutazione dell’ESRB (Entertainment Software Rating Board), l’ente statunitense atto a classificare i videogiochi in arrivo in patria.

Demon's Souls

Nella sua analisi l’ente nordamericano ha quindi divulgato alcune informazioni interessanti sul gioco, che ricordiamo è atteso in Italia per il 19 novembre 2020 in esclusiva PS5. Ecco la descrizione del gioco direttamente dalla pagina ESRB di Demon’s Souls:

Si tratta di un action RPG nel quale i giocatori provano a salvare un regno medievale da una maledizione di natura demoniaca. Con una telecamera in terza persona, i giocatori esplorano rovine, castelli e caverne popolate da creature di fantasia (demoni, draghi e altro) che vengono sconfitte sia con attacchi corpo a corpo che a distanza. Nel gioco si utilizzano spade, lance, frecce e incantesimi per eliminare gli avversari; alcune armi possono essere usate per eseguire delle mosse finali che impalano o eliminano violentemente i nemici, talvolta con un effetto slow-motion. Il combattimento è accompagnato da urla di dolore ed effetti di sangue. In una sequenza si possono vedere cadaveri di animali all’interno di una caverna con le interiora ben visibili. Nei filmati si vedono inoltre scene di sangue e violenza: tra questi un ghoul impalato da un cancello e un demone trafitto da una lancia“.

Possiamo quindi intuire con quanta cura i ragazzi di Bluepoint abbiano cercato di restituire le sensazioni di dolore, morte e straziamento tipiche del Demon’s Souls originale, aiutati sicuramente dal nuovo hardware il quale ha senz’altro permesso di enfatizzare la truculenza delle scene di gioco.

In attesa di toccare con mano quanto Sony potrà offrirci fra meno di un mese, vi invitiamo a seguirci su NerdPool per non perdervi nulla!

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:ESRB

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI