PUBBLICITÀspot_imgspot_img

House of the Dragon: Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith si uniscono al cast

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Il cast di House of the Dragon, la serie spin-off prequel di Game of Thrones (Il Trono di Spade), inizia a prendere forma. Dopo più di un anno dall’annuncio dell’arrivo dello spin-off dedicato alla famiglia Targaryen, infatti, anche il cast della serie comincia a popolarsi. Olivia Cooke (Ready Player One), Emma D’Arcy (Wanderlust) e Matt Smith (The Crown, Dr. Who) si uniscono a Paddy Considine (che sarà il re Viserys Targaryen).

Olivia Cooke, Emma D'Arcy e Matt Smith nel cast di House of the Dragon
Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith nel cast di House of the Dragon

Olivia Cooke interpreterà Alicent Hightower. “La figlia di Otto Hightower, il Primo Cavaliere del Re è la donna più avvenente dei Sette Regni. È cresciuta nella Fortezza Rossa, vicino al re e alla sua cerchia ristretta; possiede sia una grazia cortese che un brillante acume politico.”

Emma D’Arcy sarà la Principessa Rhaenyra Targaryen. Viene descritta come “La primogenita del re, è di puro sangue di Valyria ed è in grado di cavalcare i draghi. Molti direbbero che Rhaenyra è nata con tutto… ma non è nata uomo”.

Matt Smith interpreterà il principe Daemon Targaryen. “Il fratello minore di re Viserys ed erede al trono. Guerriero impareggiabile e cavaliere di draghi, Daemon possiede il vero sangue del drago. Ma il detto dice: che ogni volta che nasce un Targaryen, gli dei lanciano una moneta in aria.”

Inoltre, Greg Yaitanes (Banshee) si è unito alla serie come regista e co-produttore esecutivo, insieme a Clare Kilner (Snowpiercer) e Geeta Patel (The Witcher).

House of the Dragon, sarà incentrata sulla famiglia Targaryen (gli antenati di Daenerys), sarà composta da 10 episodi e arriverà nel 2022! Lo show sarà ambientato circa 200 anni prima rispetto alla serie madre, e racconterà “l’inizio della fine della Casa Targaryen”, e trarrà ispirazione dal libro “Fire & Blood” di Martin.

La serie, co-creata da George R.R. Martin e da Ryan J. Condal racconterà l’inizio della fine della Casa Targaryen, e sarà tratta dal libro companion “Fire & Blood” di Martin. Miguel Sapochnik, uno dei veterani di Game of Thrones, sarà alla regia delle serie e dividerà anche il ruolo di showrunner con Condal.

Cosa ne pensate? Quanto attendete questa nuova serie? Fatecelo sapere nei commenti.

TI POTREBBERO INTERESSARE

SourceTHR

LEGGI ANCHE

Scene da un Matrimonio, lo showrunner sulla serie HBO: “Lo spirito di Bergman mi...

Scene da un Matrimonio, presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia, arriverà...

The Last Of Us, la serie: Kantemir Balagov ha concluso le riprese

Poche ore fa, il regista Kantemir Balagov ha annunciato di aver completato il suo lavoro sul...

The Prince, Gary Janetti rivela: “Il principe Harry sembra avere senso dell’umorismo”

Il creatore di The Prince, Gary Janetti, apparso nello show Watch What Happens Live,...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

L’assistente di volo – The Flight Attendant, Kaley Cuoco condivide alcuni dettagli della seconda stagione

In una nuova intervista con Variety, Kaley Cuoco ha svelato alcuni dettagli sulla seconda stagione della serie HBO Max, L'assistente di volo - The...

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman lascia il progetto HBO

Natalie Portman ha lasciato la produzione del film HBO, I giorni dell’abbandono. Il film doveva adattare l'omonimo romanzo di Elena Ferrante. Ecco le dichiarazioni dei rappresentanti di...

House of the Dragon: Olivia Cooke parla della complessità della serie prequel di Game of...

L'attrice di House of the Dragon, Olivia Cooke, ha parlato con Collider della serie prequel di Game of Thrones. La Cooke ha parlato delle aspettative dei fan e delle...

The Last Of Us, la serie: Anna Torv si unisce al cast, sarà Tess!

Anna Torv (Fringe, Mindhunter) si unisce al cast della serie targata HBO The Last of Us. L'attrice interpreterà uno dei personaggi chiave di tutta la storia. Secondo...
spot_img