IN EVIDENZA

House of the Dragon: Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith si uniscono al cast

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Il cast di House of the Dragon, la serie spin-off prequel di Game of Thrones (Il Trono di Spade), inizia a prendere forma. Dopo più di un anno dall’annuncio dell’arrivo dello spin-off dedicato alla famiglia Targaryen, infatti, anche il cast della serie comincia a popolarsi. Olivia Cooke (Ready Player One), Emma D’Arcy (Wanderlust) e Matt Smith (The Crown, Dr. Who) si uniscono a Paddy Considine (che sarà il re Viserys Targaryen).

Olivia Cooke, Emma D'Arcy e Matt Smith nel cast di House of the Dragon
Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith nel cast di House of the Dragon

Olivia Cooke interpreterà Alicent Hightower. “La figlia di Otto Hightower, il Primo Cavaliere del Re è la donna più avvenente dei Sette Regni. È cresciuta nella Fortezza Rossa, vicino al re e alla sua cerchia ristretta; possiede sia una grazia cortese che un brillante acume politico.”

Emma D’Arcy sarà la Principessa Rhaenyra Targaryen. Viene descritta come “La primogenita del re, è di puro sangue di Valyria ed è in grado di cavalcare i draghi. Molti direbbero che Rhaenyra è nata con tutto… ma non è nata uomo”.

Matt Smith interpreterà il principe Daemon Targaryen. “Il fratello minore di re Viserys ed erede al trono. Guerriero impareggiabile e cavaliere di draghi, Daemon possiede il vero sangue del drago. Ma il detto dice: che ogni volta che nasce un Targaryen, gli dei lanciano una moneta in aria.”

Inoltre, Greg Yaitanes (Banshee) si è unito alla serie come regista e co-produttore esecutivo, insieme a Clare Kilner (Snowpiercer) e Geeta Patel (The Witcher).

House of the Dragon, sarà incentrata sulla famiglia Targaryen (gli antenati di Daenerys), sarà composta da 10 episodi e arriverà nel 2022! Lo show sarà ambientato circa 200 anni prima rispetto alla serie madre, e racconterà “l’inizio della fine della Casa Targaryen”, e trarrà ispirazione dal libro “Fire & Blood” di Martin.

La serie, co-creata da George R.R. Martin e da Ryan J. Condal racconterà l’inizio della fine della Casa Targaryen, e sarà tratta dal libro companion “Fire & Blood” di Martin. Miguel Sapochnik, uno dei veterani di Game of Thrones, sarà alla regia delle serie e dividerà anche il ruolo di showrunner con Condal.

Cosa ne pensate? Quanto attendete questa nuova serie? Fatecelo sapere nei commenti.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:THR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI