IN EVIDENZA

Tesla: nel 2021 le celle verranno prodotte da Panasonic

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,625FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Oggi sono giunte novità sulla prodizione delle future celle 4680, presentate da Tesla nel Battery Day. A fine ottobre, infatti, era giunta la notizia che Panasonic avrebbe lavorato allo sviluppo delle nuove celle, caratterizzate dalla nuova composizione. Celle che Elon Musk, avrebbe successivamente utilizzato.

Celle 4680 Tesla

Da quanto viene riportato su Nikkei Asia, Panasonic avrebbe creato la linea prototipale, ed inizierà la produzione del formato 4680 già ad inizio del 2021. Viene riportato dalla fonte, inoltre, che la produzione in questione, porti ad un futuro accordo tra i due colossi. Panasonic ha deciso infatti di investire decine di milioni di dollari per la realizzazione di diverse linee di produzione.

Sembrerebbe tutto ad un buon punto, fondamentale per il progetto di crescita, obiettivo di Elon Musk. Il progetto futuro di Tesla, sarebbe quello di trasferire la produzione delle celle in sede, in modo tale da abbattere ulteriormente i costi dei pacchi batteria e poter soddisfare la domanda sempre più elevata di veicoli elettrici. Queste nuove batterie, oltre ad introdurre benefici economici, sono in grado di aumentare ulteriormente l’autonomia dei veicoli proposti. Le previsioni, infatti, parlano di un incremento del 16% nella percorrenza, valore portato al 30% utilizzandole come elemento strutturale dell’auto.

Cella 4680 Tesla

Grazie a futuri miglioramenti della chimica sfruttata nelle celle, Tesle punta ad un miglioramento complessivo dell’autonomia del 54%. Il primo veicolo che usufruirà del nuovo pacco batteria, sarà la Tesla Model S Plaid.

Voi cosa ne pensate di Tesla? Affascina anche voi l’innovazione che intraprende l’azienda? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti e continuate a seguirci sul Nerdpool.it, per ulteriori articoli tech e non.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,625FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI