PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Fallout 76: Alba d’Acciaio – La nostra recensione

Fallout 76 Alba d'Acciaio è un'aggiornamento che migliora di molto l'esperienza del videogiocatore, soprattutto se è stato deluso dalla versione vanilla del gioco. Ottimo quasi in tutti i campi. Naturalmente aspetteremo con ansia la seconda parte dell'espansione, per assistere alla fine delle vicende della Confraternita d'Acciaio nel West Virginia.
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Fallout 76, noto MMO di Bethesda Studios, è stato un gioco molto criticato negli ultimi tempi. Uscito nel 2018, non ha ricevuto buoni pareri da parte dei giocatori dato che i problemi che erano presenti nel titolo non avevano soddisfatto le aspettative dei fan. Adesso, però, è il tempo di Alba d’Acciaio, la nuova espansione di Fallout 76!

Basti pensare che il gioco era sprovvisto di NPC, cosa che ha fatto storcere il naso a molti utenti. Con l’aggiornamento Wastelanders, Fallout 76 sta pian piano tornando nelle grazie dei videogiocatori dato che le modifiche apportate hanno riportato il titolo sulla giusta via.

Fallout 76 Alba d'Acciaio Bethesda Confraternita d'Acciaio

Una nuova campagna e l’aggiunta di NPC, finalmente, hanno fatto cambiare il parere di molte persone. Da poco è stato rilasciato l’aggiornamento Alba d’Acciaio che aggiunge una mini campagna oltre a cosmetici e nuove missioni secondarie.

Fallout 76 Alba d’Acciaio riprende la storia di alcuni soldati della Confraternita d’Acciaio, che sono arrivati nelle terre dell’Appalachia per stabilire un nuovo insediamento. Ci troveremo ad aiutare questi personaggi per permettere di creare una nostra versione della Confraternita d’Acciaio.

Ma cos’è la Confraternita d’Acciaio?

Per chi non ricordasse la Confraternita d’Acciaio, essa ha sempre fatto parte delle storie di Fallout. Nel terzo capitolo della serie copre un ruolo fondamentale della storia, mentre nel quarto è disponibile come fazione selezionabile, scelta che poi potrà influire sul finale del gioco.

Oltre ad offrire protezione alla gente contro SuperMutanti e predoni, la Confraternita è sempre stata invischiata nelle guerre per le sorti del mondo di Fallout contro la fazione dell’Enclave, una confraternita disponibile a tutto pur di avere il risultato desiderato.

Il contenuto di Alba d’Acciaio

Torniamo, però, ad Alba d’Acciaio. L’aggiornamento ha introdotto una prima serie di missioni che ci porta a girovagare per la mappa di gioco ed eliminare obiettivi vari. Un’ulteriore aggiunta dell’aggiornamento sono stati gli Shelters. Ma cosa sono?

Gli Shelters sono degli accampamenti aggiuntivi molto simili alle aree di costruzione disponibili in Fallout 4. Ma le novità non sono finite! Bethesda ha deciso di rimuovere la sete e la fame dal gioco, in modo da allontanare Fallout 76 da un simulatore di sopravvivenza.

Fallout 76 Alba d'Acciaio Confraternita d'Acciaio Bethesda Recensione

Conclusione, l’Omega

Un aggiornamento che ha aggiunto diverse ore di contenuti nel titolo, cosa che personalmente ho trovato molto soddisfacente. Il tutto a dimostrazione che Bethesda sta mantenendo la promessa fatta tempo fa sul portare Fallout 76 al livello dei suoi predecessori.

E voi cosa aspettate ad unirvi ai soldati Leila, Daniel e Odessa per scrivere una parte della storia della Confraternita d’Acciaio nei territori del West Virginia?

IL NOSTRO VOTO

Fallout 76 Alba d'Acciaio è un'aggiornamento che migliora di molto l'esperienza del videogiocatore, soprattutto se è stato deluso dalla versione vanilla del gioco. Ottimo quasi in tutti i campi. Naturalmente aspetteremo con ansia la seconda parte dell'espansione, per assistere alla fine delle vicende della Confraternita d'Acciaio nel West Virginia.
Longevità
8
Gameplay
7

TI POTREBBERO INTERESSARE

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Fate of Kai: lo abbiamo provato e recensito!

Fate of Kai è un'avventura videoludica prodotta e sviluppata da Trylight Game Studio. Il...

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo...

Dune di Denis Villeneuve – Recensione

Adattare sul grande schermo un romanzo di fantascienza come Dune di Frank Herbert non...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Fate of Kai: lo abbiamo provato e recensito!

Fate of Kai è un'avventura videoludica prodotta e sviluppata da Trylight Game Studio. Il gioco narra le vicende di Kai, giovane ragazzino che, durante...

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo fumetto di Brian K. Vaughan e Pia Guerra. Vi abbiamo...

Dune di Denis Villeneuve – Recensione

Adattare sul grande schermo un romanzo di fantascienza come Dune di Frank Herbert non è per nulla facile. Viene considerato da tanti come uno...

Deathloop: la nostra recensione dello sparatutto di Arkane

Arkane Studios ha avuto qualche titolo apprezzato dai giocatori e dalla critica durante la loro carriera da sviluppatori, dall'ormai dimenticato Dark Messiah of Might...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img