IN EVIDENZA

The Suicide Squad: l’assenza di Deadshot e un possibile film solista

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Il film The Suicide Squad diretto dal regista James Gunn è uno dei film più attesi del 2021. Gunn ha messo insieme un cast stellare in cui troviamo attori come Margot Robbie (Harley Quinn), Viola Davis (Amanda Waller), John Cena (Peacemaker), Idris Elba (Bloodsport). Anche Taika Waititi e Sylvester Stallone sono entrati a far parte del cast ma i loro ruoli non sono ancora noti.

L’attore Will Smith non tornerà invece a interpretare Floyd Lawton/Deadshot che faceva invece parte del cast di Suicide Squad, uscito nel 2016.
Considerando però la popolarità di Deadshot è difficile immagine che DC e Warner Bros abbiano deciso di ignorare questo personaggio. Si può quindi ipotizzare che l’assenza da The Suicide Squad sia un indizio per un futuro film solista.

Will Smith è un attore dal grande talento che può tranquillamente essere il protagonista principale di un film ed è quindi facile immaginarlo ritornare a interpretare il ruolo di Deadshot in un suo film.

the suicide squad deadshot

Alla fine di Suicide Squad Deadshot si trova di nuovo in prigione, di conseguenza si può plausibilmente ipotizzare una sua temporaneamente uscita dalla cella per prendere parte a una nuova missione pericolosa.

Inoltre, sempre in Suicide Squad, Deadshot è riuscito a rivedere sua figlia e anche questo potrebbe creare un dilemma in Floyd. Rischierebbe la sua vita ora che ha qualcosa per cui continuare a vivere? Avrebbe la concentrazione necessaria per una nuova missione ora che c’è sua figlia nei suoi pensieri?

Seguiteci su NerdPool.it e sui nostri social!

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI