PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Google Stadia: arriva State Share, il nuovo share system!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Finalmente su Google Stadia, è in arrivo una delle funzionalità più innovative di sempre: State Share.

Finalmente su Google Stadia, sta per approdare una delle funzionalità più innovative di sempre: State Share. Annunciata da tempo, questa modalità consentirà ai giocatori di condividere i propri giochi, tramite la condivisione di clip video.

La rivoluzione incombe!

Parola d’ordine: Innovazione!

Quando Google Stadia fu annunciata, l’hype salì alle stelle ma purtroppo, le aspettative erano troppo alte. Ci si aspettava infatti, di poter giocare in qualunque modo ed in qualunque luogo, con un sistema di condivisione mai visto prima. Finalmente quella realtà sta per realizzarsi con l’imminente arrivo di State Share.
La funzionalità in questione, verrà introdotta il 20 gennaio con Hitman 3 e consentirà di condividere video di gioco. Ma c’è dell’altro: il video caricato, consentirà ad altri utenti Stadia, di giocare il frammento di gameplay caricato sulla piattaforma. Sarà infatti possibile, scegliere da che punto far partire e far terminare il video (secondo determinati limiti) per poi consentire agli altri di giocare la scena caricata. Il video però, potrà essere caricato solamente una volta completata la missione o un determinato obiettivo, solamente sui titoli che supporteranno questa funzione!

Diamoci dentro!

Il futuro è più vicino di quanto si pensi!

In questo modo, gli altri utenti avranno come unico limite, la possibilità di giocare con l’equipaggiamento e la difficoltà impostata dall’utente che ha caricato il video. Dal punto caricato però, vi sarà la libertà di poter esplorare interamente il livello del video caricato. La curiosità potrà dunque essere soddisfatta, consentendo agli utenti di analizzare ogni caratteristica del titolo che supporterà la funzione. In questo modo aumenta anche la competitività ed entra in gioco il fattore sfida tra gli utenti! Non consentirà solamente di provare il titolo prima di acquistarlo, ma offrirà la possibilità di sfidarsi l’un l’altro per scalare la classifica degli obiettivi. A questo punto ci rendiamo conto che State Share, gioverà all’agonismo intorno ad una determinata sfida.

E voi, siete entusiasti di mettere le mani sull’innovativo sistema di condivisione targato Google Stadia? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it.

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Terraria: il titolo è disponibile su Google Stadia

Un nuovo titolo entra a far parte del catalogo Google Stadia, Terraria è ora...

Panzer Dragoon II Zwei: Remake, arriva l’annuncio ufficiale!

Secondo quanto dichiarato dalla pagina ufficiale del gioco su Twitter, Panzer Dragoon II Zwei:...

Xiaomi Mi TV Q1: pannello QLED 4K e Android TV

Nel già vasto ecosistema Xiaomi, sono presenti due modelli di tv, ovvero la Mi...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Stadia: Google chiude i team interni, focus sui third party

Rivoluzione nel servizio di gaming in streaming di Google. Il colosso americano ha infatti annunciato di voler chiudere i propri team interni dedicati allo...

Huawei Nova 8 e 8 Pro : ecco specifiche e prezzi ufficiali

Huawei è nel corso di una fase delicata del suo percorso, caratterizzata dal passaggio ad una piattaforma proprietaria, ovvero HarmonyOS. Prima che l'azienda passi...

Oneplus: nuovi dettagli sul dispositivo Oneplus Watch

Qualche giorno fa, Inputmag, ha rilasciato un'intervista con il CEO di Oneplus, Pete Lau, dove ha dichiarato pubblicamente che l'azienda è all'opera con un...

Google Stadia: tre Assassin’s Creed ora disponibili sulla piattaforma

Non uno, non due ma ben tre Assassin’s Creed sono sbarcati su Stadia, la piattaforma gaming online di Google. Per l'esattezza si tratta di...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img