IN EVIDENZA

PS5 e Xbox Series X: Sony e Microsoft a caccia di acquisizioni?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,627FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Secondo un noto insider i due principali produttori di hardware, ma non solo, starebbero cercando di acquisire nuovi studi da aggiungere ai loro sviluppatori first party.

Sembra non arrestarsi la corsa alle acquisizioni di studi di sviluppo da parte dei grandi colossi dell’industria. Dopo la bomba del 2020 dell’acquisizione da parte di Microsoft di ZeniMax Media, che controlla Bethesda e tutte le software house ad essa collegate, e la recente voce che dà per certo l’acquisto di Codemasters da parte di Electronic Arts, voci apparentemente affidabili del settore affermano che proprio Sony e ancora la stessa Microsoft stiano cercando nuove software house da aggiungere ai propri studi first party, aggiungendo nuove frecce al proprio arco nella battaglia di questa nuova generazione tra PS5 e Xbox Series X.

PS5

Stando alle parole di Brad Sams, insider in passato piuttosto credibile, in un recente video pubblicato sul suo canale YouTube ha detto di essere venuto a conoscenza da fonti interne ai due colossi dell’industria di come siano costantemente in cerca di nuovi accordi per portare sviluppatori in seno ai PlayStation Studios e agli Xbox Game Studios, le etichette sotto cui lavorano rispettivamente gli studi first party che produrranno i futuri giochi per PS5 e Xbox Series X.

L’arrivo delle nuove console a fine 2020 ha inaugurato la nuova generazione videoludica, che a quanto pare si combatterà più che mai a suon di esclusive da entrambe le parti, e servizi come Game Pass di Microsoft, ma anche Stadia e Luna, i servizi di game streaming di Google e Amazon. Infatti PlayStation 5 e Xbox Series X non sono gli unici elementi in ballo quando si parla di nuova generazione videoludica.

Sempre secondo Sams infatti anche i suddetti Google e Amazon, pur non facendo dell’industria videoludica la loro attività principale, sembrerebbero interessate ad acquisire nuovi studi, per aumentare così l’appetibilità dei loro servizi di streaming. Dopo la generazione che si sta chiudendo, dominata da Sony a mani basse, sembra che il colosso nipponico dovrà lavorare sodo per mantenere la leadership di mercato, consensi e qualità di prodotti.

In attesa di vedere come si evolverà la situazione, vi invitiamo a seguirci su NerdPool per non perdervi nulla!

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:Comicbook

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,627FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI