IN EVIDENZA

Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel, la recensione, no spoiler, della docu-serie Netflix

Lo consiglio vivamente. La visione di questo prodotto Netflix vi offrirà uno sguardo ben curato sul crime. Ma anche su altre tematiche che vi colpiranno e che vi faranno riflettere su quanto possano pesare le azioni e le parole che utilizziamo in casi come quello della povera Elisa Lam.

Il 10 febbraio debutterà su Netflix Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel, un documentario True Crime Investigativo. Incentrato sulla morte della studentessa Elisa Lam. Noi di Nerdpool vi forniremo in questo articolo una recensione in anteprima grazie alla gentile concessione di Netflix.

Trama

In Netflix Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel, la reputazione del famigerato Cecil Hotel peggiora con la scomparsa di Elisa Lam. Una discesa negli antri più oscuri del crimine dall’ideatore di “Il caso Bundy”.

Trailer Netflix

Produzione

Ideato da Joe Berlinger (Jeffrey Epstein: soldi, potere e perversione, Il caso Bundy e la trilogia Paradise Lost). Inoltre Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel di Netflix è composto da quattro episodi della durata di 55 minuti circa.

Premesse

La stessa Netflix (qui tutte le news) ha classificato questo documentario come un True Crime Investigativo. Ma a mio parere questa classificazione potrebbe risultare stretta e poco esplicativa della serie che vi troverete davanti. Infatti esplorando le dinamiche dello strano caso della scomparsa della ventunenne Elisa Lam, ci troveremo ad affrontare, quasi inconsciamente, tematiche sociali e culturali di Los Angeles e degli Stati Uniti.

Netflix Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel, Elisa Lam
Elisa Lam

Personalmente sono sempre stato affascinato dallo studio di storie umane ed eventi che si affacciano sul panorama crime. Infatti quando ho avuto l’occasione di poter visionare un documentario come Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel di Netflix, mi sono buttato a capofitto nella visone.

Fatta questa doverosa precisazione passo adesso alla recensione di Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel.

Recensione

Inizialmente ero scettico e un po’ interdetto sul taglio dato al racconto della triste fine di Elisa Lam. Infatti lo stesso documentario ricostruisce gli eventi, analizzando e facendo chiarezza sui luoghi, sulle influenze e sui contesti in cui si è consumata questa tragedia.

Si potrebbe tranquillamente dire che partendo dal luogo del misfatto, il documentario sia riuscito a coinvolgermi nelle varie tematiche che da li si diramano. Aggiungo che l’hotel assume una importanza quasi pari a quella della vittima. Infatti il tragico caso che ha posto fine alla vita di questa ragazza ha acceso le luci dei riflettori su un luogo e una zona di Los Angeles. Questa ribalta tradisce la tradizionale visione che tutti abbiamo della città.

Netflix Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel, Elisa Lam
Il Cecil Hotel

Tutti i fatti raccontati in Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel si svolgono nel Cecil Hotel. Questo stabile di inizio ‘900 che durante la sua lunga carriera è stato l’epicentro di moltissimi casi di violenza.

Questo hotel dalla storia al quanto bizzarra e situato al centro di Los Angeles, in una delle zone più malfamate.

Infatti durante la visione di Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel sono arrivato a pensare che quell’edificio fosse il catalizzatore di una estrema situazione di indigenza della zona.

Inoltre ho anche costatato quanto la società sia facile preda di una isteria di massa, quando si cerca un colpevole. Inoltre di quanto internet possa amplificare questa condizione.
Ho visto quanto l’anonimato della rete possa essere dannoso e quanto un social possa essere una valvola di sfogo per persone che non riescono ad intrattenere rapporti interpersonali nella vita di tutti i giorni.

Conclusioni

Ma non finisce qui perché Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel mette a nudo anche gli sbagli commessi dalla polizia. Inoltre da voce ad una persona che ha subito ciberbullismo da chi cercava (senza competenze) di risolvere un caso. Caso che ha avuto una risonanza mediatica enorme.

In pratica Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel di Netflix descrive la triste storia di Elisa Lam. Ma dimostra anche quanto possa essere feroce la società nel trattare una tragedia e nel porne le basi.

Giudizio finale? Beh lo consiglio vivamente. La visione di questo prodotto Netflix vi offrirà uno sguardo ben curato sul crime. Ma anche su altre tematiche che vi colpiranno e che vi faranno riflettere su quanto possano pesare le azioni e le parole che utilizziamo in casi come quello della povera Elisa Lam.

Per questa e altre recensioni su Documentari, Cinema, Serie Tv e tanto altro ancora, seguiteci qui su Nerdpool.

ARGOMENTI CORRELATI

Lo consiglio vivamente. La visione di questo prodotto Netflix vi offrirà uno sguardo ben curato sul crime. Ma anche su altre tematiche che vi colpiranno e che vi faranno riflettere su quanto possano pesare le azioni e le parole che utilizziamo in casi come quello della povera Elisa Lam.

REVIEW OVERVIEW

Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel
7

Scrivi qui il tuo commento...