IN EVIDENZA

Iniziare a leggere Sandman di Neil Gaiman

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,628FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Sandman di Neil Gaiman è da anni ormai considerato uno dei capisaldi del fumetto americano, vincitore di numerosi premi Eisner e prossimo a ricevere un adattamento televisivo prodotto da Netflix. Una serie, pubblicata originariamente dall’ormai defunta Vertigo, che in oltre 30 anni ha dato vita ad una miriade di storie scritte unicamente da Gaiman, che attualmente coordina le testate facenti parte del Sandman Universe. Ma qual è il punto ideale per cominciare a leggere questo capolavoro senza tempo? Oggi cercheremo di dare una risposta a questa domanda, portandovi alla scoperta di Morfeo degli Eterni.

Dove Iniziare

The Sandman #1, scritto da Neil Gaiman e disegnato da Sam Kieth, debutta ufficialmente nel 1989, pubblicato da DC Comics. L’albo ci introduce da subito il personaggio di Sogno, protagonista della storia e signore della Terra dei Sogni, e di come questi venga imprigionato dal mago Roderick Burgess. Quest’ultimo cercava disperatamente un modo per ottenere l’immortalità, ma il suo rituale finì con l’imprigionare Morfeo invece di sua sorella Morte. Per 70 anni il Signore dei Sogni rimane dunque separato dal suo Regno, generando svariate anomalie nei sogni dei mortali. Questa breve introduzione, e la storia di come egli riesca a scappare, va a costituire Preludi & Notturni, il primo arco narrativo della serie composto da 8 capitoli.

La serie originale, composta da 76 capitoli totali, è raccolta in 10 volumi, pubblicati ultimamente da Panini Comics in una nuova edizione celebrativa per i suoi 30 anni. La conclusione delle vicende di Morfeo nel 1996 però portò DC Comics a realizzare nuove storie di Sandman. Nel 2003 viene pubblicato infatti Notti Eterne, undicesimo volume della serie scritto da Gaiman e realizzato da un cast di disegnatori d’eccezione, tra cui Frank Quitely (We3, Flex Mentallo) e l’italiano Milo Manara. Ancor prima però, nel 1999, Gaiman realizza, insieme all’artista Yoshitaka Amano, Il Cacciatore Di Sogni, storia con protagonista ancora una volta Morfeo, caratterizzata però da una forte componente di folklore giapponese. Quest’ultima serie, data la sua natura di Graphic Novel, risulta essere una lettura fruibile anche senza aver letto la testata principale del 1989.

Dove NON Iniziare

Nel 2013 nasce invece Sandman: Overture, serie disegnata questa volta dal talento di J.H. Williams III. Sebbene questa nuova miniserie si presenti come un prequel ufficiale della testata originale, molti sono gli elementi noti soltanto a chi ha letto quest’ultima. Allo stesso modo, il Sandman Universe del 2018 presenta una serie di testate incentrate sui principali personaggi dell’originale Sandman. In entrambi i casi vi sconsigliamo queste due alternative come inizio, poiché entrambe comportano un’ampia conoscenza dei personaggi e delle vicende della prima serie.

Negli anni però le vicende del Dio dei Sogni hanno generato altre serie, legate a personaggi più o meno principali della testata. Tra queste ricordiamo Death: The High Cost Of Living e Death: The Time Of Your Life, incentrate sulla sorella maggiore di Morfeo, Morte; oppure ancora il Lucifer di Mike Carey, dove vediamo il Principe degli Inferi arrivare sulla Terra dopo aver abbandonato il suo Regno. In particolar modo quest’ultima serie può risultare una lettura estremamente godibile, conoscendo soltanto queste brevi premesse fatte prima.

Panini Comics ha da poco pubblicato in un esclusivo cofanetto l’intera serie principale, un’occasione perfetta per (ri)scoprire il capolavoro immortale di Neil Gaiman.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:DC Comics
VIA:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,628FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI