IN EVIDENZA

Silent Hill: Japan Studio e Bloober Team al lavoro sul franchise?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

L'ultimo della interminabile serie di rumor e indiscrezioni sul ritorno della saga horror di Konami sembrerebbe riferirsi ai due studi come responsabili di due progetti distinti legati al franchise.

Ebbene sì, ci risiamo. Si torna a parlare di Silent Hill e del possibile ritorno del brand, assente ingiustificato da ormai ben nove anni, da quell’ultimo Silent Hill Downpour uscito solo su PS3 e Xbox 360 nel 2012. Delle vicende legate al franchise, e alla dolorosa cancellazione dell’ormai mitologico progetto Silent Hills del 2015, abbiamo parlato ampiamente, come dei vari rumor che ormai da un anno e mezzo tornano a fare capolino gridando a gran voce un ritorno quasi insperato per la saga che ha fatto dell’horror psicologico la sua bandiera. Le ultime voci parlano di una Konami che avrebbe appaltato i lavori per ben due capitoli della serie a due team, uno giapponese ed uno occidentale, i quali in molti ormai identificano in Sony Japan Studio e Bloober Team.

Silent Hill

Queste indiscrezioni provengono da un nuovo report di Video Games Cronichles, e affermerebbero appunto la volontà di Konami di appaltare i lavori per due nuovi capitoli di Silent Hill, entrambi reboot della saga, a due team esterni, uno di stampo nipponico e vicino alla compagnia, e l’altro invece occidentale, come già avvenuto per gli ultimi due episodi canonici della serie, Silent Hill Homecoming sviluppato da Double Helix e il già citato Downpour ad opera di Vatra Games.

I sospetti per quanto riguarda il team giapponese sono chiaramente ricaduti ben presto su Sony Japan Studio, in virtù dei numerosi rumor dello scorso anno che volevano il colosso nipponico al lavoro su un episodio della saga esclusivo per PS5, in accordo proprio con Konami.

D’altro canto le supposizioni riguardanti i polacchi di Bloober Team si sono rafforzate in virtù delle recenti dichiarazioni di questi ultimi, i quali si sono dichiarati “al lavoro su un’IP horror di un grande publisher“. Se consideriamo poi che al loro ultimo lavoro, The Medium, ha collaborato proprio lo storico producer e compositore di Silent Hill, Akira Yamaoka, non è da escludere un’ulteriore collaborazione col team proprio per il ritorno in grande stile della nebbiosa città affacciata sul lago Toluca.

In verità il report di VGC parla di un precedente avvicinamento di Konami a Supermassive, autori di Until Dawn e della serie The Dark Picture Anthology, ma a quanto pare non è stato raggiunto l’accordo sperato, ed in seguito il publisher giapponese si sarebbe appunto rivolto ai ragazzi di Bloober.

Come sempre restiamo in attesa di qualche annuncio ufficiale, sperando che sia la volta buona, e vi invitiamo a seguirci su NerdPool per ulteriori notizie e approfondimenti!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,626FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI