IN EVIDENZA

Ford Ravenstock, Specialista in Suicidi – Recensione

Un primo volume che mi ha catturato. Mi sono approcciato alle prime tavole volutamente senza alcuna preparazione sul volume, e sono rimasto catturato. Psicologia, umorismo e mistero avvolgono la storia di questo dandy americano che vive tra depressione e cinica dedizione al suo insolito lavoro di "Specialista in suicidi".

Ford Ravenstock vive nel Lower East Side di New York, svolgendo una professione tutt’altro che ordinaria: lo Specialista in Suicidi. Avete capito bene, il dandy newyorkese viene ricompensato per indurre le persone a suicidarsi. Sembra bizzarro ma non si tratta di malvagità, è infatti il suo difficile rapporto con l’esistenza che lo porta traghettare anche gli altri verso una migliore meta.

Il suo rapporto con la vita è a dir poco travagliato. Spesso egli stesso ha provato privarsene, ma c’è sempre qualcosa che infine non gli permette di arrivare fino in fondo. L’assuefazione alla cicuta, per esempio, dopo innumerevoli dosi senza effetto.

L’ambientazione è perfetta. Le tavole ci avvolgono in un ambiente che familiare che ha il sapore di un mix tra Sherlock Holmes (Arthur Conan Doyle) e Il Ritratto di Dorian Gray (Oscar Wilde). La narrazione raggiunge livelli di tensione molto alta, che tengono il lettore in bilico, rendendo impossibile non voltare subito un’altra pagina fino ad arrivare alla fine di questo primo volume e scoprirle l’epilogo. Un aspetto raro, che mi ha tenuto sveglio e coinvolto fino alla fine nonostante avessi iniziato questa avventura in tarda notte. Ma con questo albo tra le mani, è impossibile distrarsi.

Susanna Raule (l’autrice) scrive un thriller a dir poco insolito e bizzarro, ma che funziona alla perfezione. Armando Rossi (il disegnatore) crea un’atmosfera affascinante e divertente. Il tutto genera un connubio perfetto tra humor nero, battute a raffica e dialoghi .

Ford Ravenstock, specialista in suicidi. Volume primo

Prezzo: 17,00€

Sinossi Ufficiale: FORD RAVENSTOCK è un giovane e depresso dandy americano, da sempre attratto dalla morte, che aiuta le persone a suicidarsi. Un lavoro così bizzarro lo mette di fronte a individui di tutti i tipi e stuzzica l’attenzione di un’ispettrice di polizia che vuole vederci chiaro. Maggiordomi pazzi, omicidi, preti libertini e strani clienti che vogliono evitare la costruzione di un eco-mostro sono i personaggi che affollano le prime due avventure dell’antieroe creato dalla scrittrice Susanna Raule e disegnato da Armando Rossi. Vincitore del Lucca Project Contest 2005, FORD RAVENSTOCK torna nel primo di due volumi che raccolgono tutte le sue folli storie.

ARGOMENTI CORRELATI

Un primo volume che mi ha catturato. Mi sono approcciato alle prime tavole volutamente senza alcuna preparazione sul volume, e sono rimasto catturato. Psicologia, umorismo e mistero avvolgono la storia di questo dandy americano che vive tra depressione e cinica dedizione al suo insolito lavoro di "Specialista in suicidi".

REVIEW OVERVIEW

Voto
7,5

Scrivi qui il tuo commento...