spot_imgspot_img

Cyberpunk 2077: rinviata la patch 1.2, colpa all’attacco hacker

Rinviato il secondo major update per l'ambizioso RPG di CD Projekt RED, incaricato del non facile compito di risollevare le sorti di un gioco partito decisamente male, almeno su console.

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Dopo la prima delle due grosse patch promesse da CD Projekt RED, la 1.1 pubblicata a fine gennaio e la quale non ha portato poi così tanti miglioramenti al gioco, i fan di Cyberpunk 2077 attendevano fiduciosi l’arrivo dell’update 1.2, considerato il vero aggiornamento maggiore in grado di risollevare le complicate sorti del gioco. La patch era attesa per il mese di febbraio ma purtroppo, con un comunicato dello stesso sviluppatore polacco a pochi giorni dalla fine del mese, apprendiamo che ci saranno ulteriori ritardi nella pubblicazione dell’aggiornamento per l’RPG in prima persona che sta vivendo un primo periodo di commercializzazione a dir poco travagliato.

Come potete vedere dai tweet pubblicati sul profilo ufficiale di Cyberpunk 2077, il team di sviluppo annuncia di volersi prendere più tempo per rifinire questo enorme aggiornamento, citando tra le cause dei rallentamenti ai lavori il recente attacco hacker subito dai server della compagnia, dai quali è stato trafugato il codice sorgente di questo e diversi altri titoli della software house polacca.

Oltre a questo, emerge come CD Projekt RED stia lavorando duramente per garantire una patch che possa offrire numerosi miglioramenti qualitativi e bug fix, speriamo finalmente ponendo fine all’ostracismo di Sony la quale ha rimosso il gioco dal PlayStation Store ormai diversi mesi fa, riammettendolo nel negozio online di PS4 e PS5.

L’attesa patch 1.2 per Cyberpunk 2077 arriverà quindi, stando ai nuovi piani di rilascio, nella seconda metà di marzo, slittando così praticamente di un mese intero. Non sappiamo quanto il cyber-attacco subito dalla compagnia abbia realmente intaccato i lavori sull’update, ma conoscendo la portata di un simile aggiornamento non è difficile intuire quanto impegnativi debbano essere i lavori e quanta pressione ci sia sul team, incaricato di risolvere problemi non da poco di natura principalmente tecnica (ma non solo).

In attesa dell’arrivo dellka patch 1.2 vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, Xbox One, Xbox Series X/S, PS4 e PS5 (su queste ultime due al momento solo in formato fisico). Seguiteci su NerdPool per ulteriori notizie e approfondimenti!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

SourceTwitter

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Christian Pollini
Mi chiamo Christian, sono nato nel 1983 e più o meno dal 1989 (anno in cui ricevetti la mia prima console da gioco, il leggendario Nintendo NES) sono irrimediabilmente appassionato di videogiochi. Ho passato tutti i tipi di piattaforme, dai PC alle console di tutte le generazioni dagli 8 bit in poi mi sono sempre tenuto aggiornato ed informato su tutti gli aspetti di questa piccola grande passione. Appassionato inoltre di cinema, fumetti, libri, giochi di ruolo, serie TV e più o meno tutto ciò che ruota attorno alla cultura nerd.

POTREBBERO INTERESSARTI: