spot_imgspot_img

Electronic Arts: posticipato il nuovo Need for Speed

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Electronic Arts ha deciso di ritardare lo sviluppo e quindi l’uscita del prossimo Need for Speed per dare spazio a Battlefield 6.

La decisione di EA è emersa da un rapporto su Polygon, indicando che Electronic Arts ha in programma di rimandare il nuovo episodio di Need for Speed. Questa manovra consentirà gli sviluppatori a concentrarsi allo sviluppo di Battlefield 6 dando quindi supporto a EA DICE.

Electronic Arts Games

Nell’intervista, Laura Miele, Chief Studios Officer di EA, ha notato infatti una serie di ritardi nello sviluppo, sia a causa della pandemia, sia dall’acquisizione di Codemasters da parte di Electronic Arts. Per questo motivo anche DICE dovrà essere supportata dalla divisione EA Los Angeles. Ha infatti affermato nell’intervista “abbiamo lavorato da casa, è difficile creare giochi da casa e il team di DICE è un po’ stanco“.

Dato l’argomento dell’intervista tuttavia non c’è da preoccuparsi, né Battlefield Need for Speed sono a rischio. Electronic Arts insiste sul fatto che la serie NFS tornerà una volta che lo sviluppo di Battlefield sarà completato. Lo studio di sviluppo statunitense infatti prevede due nuovi giochi di entrambe le serie entro marzo 2022 sia su Xbox Series S | X che su Playstation 5.

Need for Speed non è l’unico titolo che viene rimandato, ricordiamo quindi Gran Turismo 7, Hogwarts Legacy, Returnal e il remake di Prince of Persia. Voi cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su NerdPool.it. Potete trovarci anche live su Twitch per passare una serata in compagnia!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Stefano Orlandi
Appassionato di videogiochi dall'infanzia, principalmente FPS, Action e di guida. Ho iniziato la mia passione videoludica con Metal Gear Solid e Gran Turismo avvicinandomi poi agli FPS, in primis Call of Duty.

POTREBBERO INTERESSARTI: