IN EVIDENZA

Resident Evil Village: differirà nella versione giapponese!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,804FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Il CERO porta la Capcom ad apportare numerose modifiche al suo capolavoro!

Nelle ultime ore, Capcom ha confermato che la versione giapponese di Resident Evil Village, differirà da quella originale pubblicata sul mercato mondiale.
Vi saranno quindi delle differenze poste dalla CERO (Computer Entertainment Rating Organizazion) per far sì che il titolo venga classificato.

Trova le differenze tra le due versioni!

“Guardati” attentamente!

Per molti infatti, potrebbe sembrare strano ma a quanto pare, la versione giapponese di Resident Evil Village presenterà delle differenze non poco evidenti. È stato infatti annunciato da Capcom che questa versione non includerà decapitazioni e che la quantità di sangue mostrata sarà minima. C’è però da dire che in Giappone, il titolo verrà rilasciato in due versioni: la versione D (dai 17 anni in su) e la versione Z (dai 18 in su). Sebbene la differenza d’età sia minima, entrambe le versioni presenteranno le suddette censure. Non è chiaro dunque al momento, quali siano le differenze tra queste due versioni che sbarcheranno nel Paese del Sol Levante.

Censuriamo… ma con un criterio!

Anche se può sembrare strano, non è la prima volta che vengono fatte questo tipo di modifiche. Per poter essere classificato ed essere pubblicato, in passato anche Until Dawn è stato censurato dal CERO giapponese. Non c’è dunque da sorprendersi molto giacché anche le scene ritenute dal CERO troppo violente, verranno eliminate o modificate (come accadde per la remaster di Resident Evil 2, ad esempio).

  Outriders: disponibile da oggi per tutte le piattaforme!

E voi, siete contrariati dalla scelta da parte del CERO, oppure ritenete adeguata tale scelta? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it, mentre vi ricordiamo che il titolo arriverà il 7 maggio su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC. Il gioco includerà, in futuro, anche una modalità multigiocatore gratuita.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,804FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI