IN EVIDENZA

Cosa ci aspettiamo da The Falcon and The Winter Soldier

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,804FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Dopo aver di fatto rivoluzionato il modo di concepire le serie con WandaVision, il Marvel Cinematic Universe torna questo venerdì con il suo secondo show: The Falcon and the Winter SoldierCome WandaVision prima di lui, questa nuova serie mira a unire le aspettative sia dei fan più “puristi” del MCU, sia dei nuovi arrivati, ​​che di scudi e di SHIELD non sanno un’acca, figuriamoci chi siano Sam Wilson e Bucky Barnes

Il dopo WandaVision

Se WandaVision, come si è ampiamente detto, è un esame dell’elaborazione del lutto di Wanda nelle settimane immediatamente seguenti il traumatico blip creato dallo schiocco di dita di Hulk, The Falcon and the Winter Soldier tenterà di esaminare l’identità americana attraverso la lente di commedie d’azione come Arma Letale 24. Come per WandaVision, Marvel e Disney+ hanno prodotto nuove puntate di Marvel Studios Legends, precisamente quattro episodi della durata di sette minuti. Questi coprono gli archi narrativi cinematografici di alcuni personaggi centrali della nuova serie e che, essenzialmente, fungono da riassunto per i nuovi arrivati, pur mirati anche a un aggiornamento sui film delle prime tre fasi.

Nuovi/vecchi arrivi

Ora, Falcon e il Soldato d’Inverno funzioneranno come coppia? Dobbiamo, fondamentalmente, aspettarci dinamiche tra i due simili a quelle viste in Captain America: Civil War, in cui Bucky, il grande amico di Steve Rogers, e il suo miglior collaboratore, Sam Wilson, passavano dall’odiarsi a vicenda a dover condividere, di fatto, del tempo insieme. Dovrebbe comunque essere piuttosto divertente! E a loro si aggiungerà Sharon Carter, ex agente SHIELD, ex interesse amoroso di Captain America (!) e, soprattutto, nipote di quella Peggy Carter che di fatto aveva ispirato Cap.

Aggiungete a questa miscela tutta action a stelle e strisce il fatto che Sam, Bucky e Sharon erano tutti scomparsi durante gli eventi di Infinity War, quindi si staranno portando dietro un buon livello extra di trauma. Come se ne avessero bisogno! Inoltre, come loro, metà della popolazione mondiale si è resettata dopo il blip. Abbiamo già visto i momenti iniziali del ritorno in vita dei “blippati” in un episodio di WandaVision. In questa serie ci troveremo mesi dopo quegli eventi. Capiremo come il mondo stia convivendo, dopo cinque anni di buio, con questi “ritornanti” e come essi stessi stiano cercando di inserirsi di nuovo nella società. 

  Spider-Man: No Way Home: Alfred Molina parla del ritorno del Dottor Octopus!
  Loki: analisi del nuovo trailer con tanti easter egg legati al MCU

Aspettiamo il 19 marzo per capire cosa potranno offrirci questi personaggi e cosa alcuni rumoreggiati super villains potrebbero portarci… Chi vivrà, vedrà!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,804FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI