IN EVIDENZA

Ridley Scott e Steven Knight racconteranno l’epica Roads To Freedom in una miniserie di 10 episodi ambientata durante la seconda guerra mondiale

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Un altro grande progetto per il regista Ridley Scott

Ridley Scott e Steven Knight stanno collaborando per Roads to Freedom, un’epopea di 10 episodi che racconterà la storia della seconda guerra mondiale da diverse prospettive internazionali, basata sui libri scritti da Sir Antony Beevor.

L’intenzione è quella di raccontare la storia utilizzando prospettive nuove e uniche.

Mentre la maggior parte dei film di guerra Hollywoodiani si è concentrata sugli sforzi americani e britannici, Roads to Freedom ritrarrà le brutali realtà da più punti di vista, con personaggi non solo degli Stati Uniti e Regno Unito ma anche di Russia, Germania, Francia e altri paesi in tutto il mondo.

La serie includerà anche il punto di vista di donne e bambini che lottano per sopravvivere. L’enfasi sarà concentrata sull’umanità stessa dei personaggi, legati insieme da una storia drammatica. Alcune delle trame saranno più crude e drammatiche delle altre, ma eroiche, e la corsa tra Est e Ovest per catturare Berlino farà luce su quelle che sono diventate le basi della Guerra Fredda.

Scott ha in programma di dirigere il pilot della serie mentre Knight e Beevor scriveranno tutti gli episodi. Fonti interne dicono che si stia cercando un partner per distribuire la serie a livello mondiale.

  Crysis Remastered: nuovi aggiornamenti per console next-gen!

Il team dei produttori esecutivi è guidato da Scott, Knight e Beevor. La serie è stata ideata e sviluppata dai produttori esecutivi PJ van Sandwijk e Michael Lesslie attraverso la Storyteller ProductionsDavid W. Zucker e Marina Brackenbury saranno infine nel team dei produttori esecutivi della serie.

I libri di Beevor hanno venduto più di 8 milioni di copie in tutto il mondo e sono stati tradotti in 33 lingue, tra questi si includono bestseller internazionali come D-Day – The Battle for Normandy, Paris After the Liberation, Arnhem – The Battle for the Bridges, Ardenne 1944 – Hitler’s Last Gamble, Berlin – The Downfall 1945, A Writer at War – Vasily Grossman, l’Armata Rossa e la seconda guerra mondiale.

Scott ha un ritmo estremamente prolifico nel dirigere, ha infatti concluso le riprese di The Last Duel durante la pandemia, passando rapidamente alla regia di House of Gucci , che sta girando proprio in questi giorni nel nostro Bel Paese, e passerà direttamente a Kitbag, l’epopea in cui Joaquin Phoenix interpreterà Napoleone Bonaparte per Apple.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:Deadline

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI