IN EVIDENZA

Bloodborne: 4K e 60fps su PS5, ma non come pensate voi

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Digital Foundry ci mostra come potrebbe essere il capolavoro di FromSoftware su PS5 con risoluzione e framerate elevati, nella speranza che qualcuno in Sony decida di esaudire i desideri della community.

Non molto tempo fa vi avevamo parlato di come Lance McDonald, famoso dataminer e modder, avesse messo a punto e reso disponibile per tutti la sua patch per Bloodborne, la quale portava il gioco ai tanto agognati 60 frame per secondo, ma solo su PS4 Pro modificata e scendendo a compromessi con la risoluzione, dovendola obbligatoriamente abbassare fino a 720p. Ora, come se la caverebbe il capolavoro di FromSoftware su PS5 in 4K e 60fps? Scopritelo nel video qui sotto, ma trattenete la gioia, non è possibile al momento per la normale utenza giocarlo così purtroppo.

Il video in questione, realizzato dagli esperti di tecnica hardware e software di Digital Foundry, ci mostra Bloodborne con la patch di McDonald applicata girare su un devkit di PlayStation 5, ovvero una macchina utilizzata dagli sviluppatori per programmare e testare i giochi, e utilizza un sistema di upscaling a 4K tramite l’utilizzo di IA, il sistema per intenderci del DLSS di Nvidia, che sarà presto adottato dalle GPU AMD e anche dalle console di nuova generazione.

L’utilizzo del devkit di PS5 è stato reso necessario in quanto al momento la nuova macchina di Sony non è stata ancora “bucata” e quindi non è possibile modificarla per utilizzare software non proprietario e senza licenza. Digital Foundry non spiega in che modo hanno realizzato la magia, probabilmente per proteggere le proprie fonti, ma il risultato è davvero strabiliante.

  Metal Gear Solid Collection: in arrivo su PS5?

L’upscaling della IA, pur sfocando e smussando troppo certi dettagli in lontananza, restituisce un colpo d’occhio davvero impressionante, a testimoniare il fatto che la cura nei dettagli in Bloodborne rasenta la perfezione. Basta davvero un “semplice” upscaling ad una risoluzione più alta ed un framerate elevato e stabile a trasformare letteralmente il gioco, rendendolo incredibilmente simile in certi frangenti persino al remake di Demon’s Souls, che ricordiamo è un software studiato e sviluppato esclusivamente con in mente l’hardware di PS5.

Proprio oggi ricorre il sesto anniversario dell’uscita di Bloodborne su PS4, e anche se sembra che al momento From non sia interessata a tornarci sopra per sistemarlo (o non possa, essendo una IP Sony), con i co-creatori del gioco Japan Studio che sembrano in procinto di chiudere i battenti il futuro di questo indimenticabile titolo sembra grigio, ma non bisogna disperare, qualche lieta sorpresa potrebbe arrivare, e dimostrazioni come questo video di DF potrebbero aiutare chi di dovere a prendere la decisione che in tanti, troppi aspettano di sentire da tempo.

  Nintendo Switch: la versione PRO è sempre più ufficiale!

Seguiteci su NerdPool per non perdervi nulla!

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:Wccftech

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI