PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Kushami (Etciù!) di Naoki Urasawa – Recensione

Kushami è un volume di pregevole fattura, con sovraccoperta e tantissime pagine a colori che rendono ancora più accattivanti i disegni del maestro Urasawa. Gli otto racconti che compongono il volume toccano argomenti molto cari all'autore, attraverso storie spesso leggere, che divertono e che potranno intrattenere principalmente i lettori che già conoscono l'autore.

Sono mesi intensi per i fan di Naoki Urasawa! Oltre ad Asadora, attualmente in corso di pubblicazione anche in Italia (trovate qui la recensione del secondo volume), è appena uscito per Planet Manga Kushami (Etciù!), una raccolta di storie brevi realizzate dal mangaka nel corso degli ultimi anni.

Gli otto racconti che compongono il volume toccano argomenti molto cari a Urasawa. Si parte da una storia thriller che vede protagonista un ragazzo con uno strano potere, per passare a un giornalista che scrive necrologi o a un appassionato di kaiju. Spesso la musica ha un ruolo molto importante! Ad esempio, in Musica Nostra, Urasawa racconta un suo viaggio personale a Los Angeles, dove ha potuto conoscere alcuni famosi produttori e musicisti e assistere a un concerto di Paul McCartney e Neil Young (l’ho invidiato tantissimo durante la lettura!). Diversamente, in una storia precedente si può rintracciare una forte influenza disneyana. I personaggi principali di Henry e Charles sono due topolini che devono superare alcuni ostacoli per poter sgraffignare una torta dalla cucina e mangiarsela. Unico problema: non svegliare il gatto che dorme nella stessa stanza!

Questi sono solo alcuni degli spunti narrativi che troviamo in Kushami. Racconti perlopiù leggeri che divertono e che potranno intrattenere principalmente i lettori che già conoscono Urasawa. Uno dei meriti che nel corso degli anni è stato spesso riconosciuto al mangaka è la sua abilità nel tratteggiare personaggi con mille sfaccettature e mai stereotipati. Ovviamente, nella forma del racconto breve questo elemento diventa meno evidente, ma è ben presente nelle storie più lunghe del volume.

In particolare, quella che mi ha colpito maggiormente è Lanciala verso la luna!, scritta insieme a Takashi Nagasaki, che ha collaborato spesso con Urasawa (in particolare su Pluto). Il racconto inizia quando il protagonista bambino incontra un uomo che gli preannuncia un futuro radioso. In realtà, una volta cresciuto, il ragazzo ha un lavoro noioso e sembra non avere grandi prospettive davanti a sé. Tuttavia, si troverà coinvolto in qualcosa che cambierà per sempre la sua vita. Un concentrato di dramma, azione e comicità che riassume perfettamente lo stile dell’autore.

Kushami è un volume di pregevole fattura, con sovraccoperta e tantissime pagine a colori che rendono ancora più accattivanti i disegni del maestro Urasawa. In particolare, due storie (una delle quali con lettura all’occidentale, perché nata per il mercato francese) sono interamente a colori! Inoltre, in fondo sono presenti alcune righe di presentazione dell’autore su ogni storia così da spiegarne l’origine e alcuni retroscena.

CONSIGLIATO?

Partiamo dal presupposto che leggere Urasawa dovrebbe essere obbligatorio per legge e quindi non vi fermerei mai dal comprare Kushami! Tuttavia, come già detto, sono storie divertenti e interessanti, ma che faccio fatica a definire imprescindibili o di altissimo livello. Chi già conosce Urasawa non rimarrà deluso dal volume, ma a chi vuole avvicinarsi per la prima volta allo scrittore direi di arrivare a Kushami solo in un secondo tempo. Ad esempio, Asadora è perfetta per ogni lettore, è appena al terzo volume e vi farà innamorare dalla prima pagina. Tornando a noi, è bene ringraziare Planet Manga che continua a portarci opere inedite del maestro in Italia e speriamo che presto arrivi anche la riedizione di un’altra serie dalla pubblicazione travagliata (qualcuno ha detto Billy Bat per caso?). Ci sentiamo presto su questi schermi per la recensione del terzo numero di Asadora!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

IL NOSTRO VOTO

Kushami è un volume di pregevole fattura, con sovraccoperta e tantissime pagine a colori che rendono ancora più accattivanti i disegni del maestro Urasawa. Gli otto racconti che compongono il volume toccano argomenti molto cari all'autore, attraverso storie spesso leggere, che divertono e che potranno intrattenere principalmente i lettori che già conoscono l'autore.
Voto
8

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la...

PANINI COMICS presenta BLUE LOCK Vol.1

Planet Manga presenta il primo volume di Blue Lock, manga vincitore del 45° Kodansha Manga Award nella categoria miglior shonen, che...

Mickey Mouse Mystery Magazine 1 – Recensione

Tra il 1999 e il 2001 Disney Italia ha presentato una serie che ha...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la serie sequel di Descender, sempre scritta da Jeff Lemire e...

PANINI COMICS presenta BLUE LOCK Vol.1

Planet Manga presenta il primo volume di Blue Lock, manga vincitore del 45° Kodansha Manga Award nella categoria miglior shonen, che racconta le gioie e i dolori dello sport più amato...

Mickey Mouse Mystery Magazine 1 – Recensione

Tra il 1999 e il 2001 Disney Italia ha presentato una serie che ha reinventato il personaggio di Topolino in una maniera completamente inedita....

Le uscite della settimana: Marvel, DC, Planet Manga, Panini Comics e Disney – 26/07/21

Ritorna il nostro appuntamento settimanale per scoprire insieme tutte le uscite proposte da Panini Comics per il mercato italiano! Stavolta visto il numero di uscite l’articolo...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img