spot_imgspot_img

Sergio Bonelli: Zagor Le origini – L’eroe di Darkwood

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

COMUNICATO STAMPA

LOGO BONELLI ORIZZONTALE copia

presenta

ZAGOR. LE ORIGINI

L’EROE DI DARWOOD

Arriva in libreria e fumetteria l’8 aprile il sesto e conclusivo capitolo della saga che svela il passato dello Spirito con la Scure

Arriva nelle librerie e nelle fumetterie italiane dall’8 aprile ZAGOR. LE ORIGINI – L’EROE DI DARKWOOD, con soggetto e sceneggiatura di Moreno Burattini, disegni di Oskar e copertina di Michele Rubini.

La storia che è alla base della leggenda dello Spirito con la Scure può essere raccontata di nuovo con sorprendenti retroscena, inattesi per chi già credeva di conoscere i fatti, inquietanti e avvincenti per chi scopre le origini di Zagor per la prima volta. Drammatici avvenimenti hanno segnato la vita di Zagor, così come tanti incontri con amici e nemici hanno lasciato il segno sulla sua pelle. Adesso, però, il percorso si è compiuto. Patrick Wilding ha capito quale sarà la sua missione, quale il suo posto nella ruota della medicina, quale il simbolo da disegnare sul suo costume. È pronto per diventare ZA-GOR-TE-NAY, lo Spirito con la Scure.

La postfazione del sesto capitolo della saga di ZAGOR. LE ORIGINI è firmata da Moreno Burattini.

ZAGOR. LE ORIGINI – L’EROE DI DARKWOOD

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: