spot_imgspot_img

Better Call Saul 6: una foto conferma il ritorno di tre grandi cattivi!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img
SPOILER ALERT! Attenzione, seguono spoiler, proseguite a vostro rischio e pericolo!

La squadra ha catturato Judomaster (Nhut Le). Nel quarto episodio di Peacemaker, “The Choad Less Travelled”, è fuggito per un breve periodo e Peacemaker (John Cena) ha ottenuto la rivincita del loro precedente combattimento. La lotta volge a favore di Peacemaker e Judomaster inizia a spiegare che le Butterflies non sono “quello che pensi”. Poi, però è arrivata Leota Adebayo (Danielle Brooks) e ha sparato a Judomaster nel petto prima che potesse finire finire. Judomaster non ha ancora ripreso conoscenza. L’episodio si conclude con la rivelazione che il capo del team ARGUS di Peacemaker, Clemson Murn (Chukwudi Iwuji), è segretamente una Farfalla.

Una foto scattata sul set di Better Call Saul 6 ci mostra e conferma il ritorno di tre grandi cattivi della serie con protagonista Bob Odenkirk. In un post pubblicato dall’account Twitter ufficiale della serie, vediamo infatti i tre componenti più importanti del cartello di Juárez: Don Eladio, Juan Bolsa e Lalo Salamanca.

Eccoli:

Better Call Saul 6 - Don Eladio, Juan Bolsa e Lalo Salamanca
Better Call Saul 6 – Lalo Salamanca, Don Eladio e Juan Bolsa

La nostra recensione di Better Call Saul 5: Le scelte cattive portano su strade cattive

L’ultima stagione si è conclusa con Lalo in cerca di vendetta dopo essere sfuggito al tentativo di omicidio pianificato da Gus Fring (Giancarlo Esposito) e dal traditore “Nacho Varga”. Con l’ultima stagione dello show ormai all’orizzonte, ci sono ancora molte domande senza risposta a cui Better Call Saul  dovrà rispondere. Bob Odenkirk, che interpreta Jimmy McGill, ha già anticipato che il finale di Better Call Saul sarà estremo e che probabilmente coinvolgerà questi tre cattivi.

Don Eladio è il leader del cartello, mentre Juan Bolsa e Lalo Salamanca sono membri di alto rango che hanno compiuto atti atroci nel corso di entrambe le serie. Tutti e tre i personaggi sono stati fondamentali per Better Call Saul, fornendo il retroscena delle loro apparizioni in Breaking Bad e associandosi a Gus Fring e Jimmy McGill. Non c’è dubbio che tutti e tre questi cattivi saranno cruciali nell’ultima stagione dello show e daranno forma al corso della serie man mano che si avvicina agli eventi visti in Breaking Bad.

La sesta ed ultima stagione di Better Call Saul sarà composta da 13 episodi. Dovrebbe andare in onda nel corso del 2021, ma non è ancora chiaro se – dopo i ritardi dovuti alla pandemia di Coronavirus – questa data verrà confermata. Bob Odenkirk tornerà per l’ultima volta, nei panni dell’avvocato Saul Goodman.

Better Call Saul è stato creato da Peter Gould e Vince Gilligan. È incentrato sulla trasformazione dell’ex truffatore e serio avvocato Jimmy McGill nello squallido avvocato “criminale” Saul Goodman. Better Call Saul si svolge sei anni prima degli eventi del suo predecessore. E ci offre alcuni flashforward che aprono ogni stagione e che ci mostrano lo stato di Jimmy McGill dopo gli anni di Breaking Bad. 

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticatevi di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sul mondo del Cinema e delle Serie TV.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcetwitter

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Angelo Lupo
Nasco a Monza all'età di 0 anni meno 2 mesi. Da allora ho deciso di vivere in un mondo tutto mio (zona Gotham per l'esattezza). Adoro leggere fumetti, guardare serie tv (con picchi di 25 in un anno), giocare ai videogames, andare al cinema, passeggiare con il mio cane (Nymeria) e viaggiare con mia moglie. Ah...oltre a questo, nei tempi morti, faccio l'ingegnere informatico.

POTREBBERO INTERESSARTI: