PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Oddworld: Soulstorm – Recensione della nuova avventura di Abe

Oddworld: Soulstorm è un titolo che non fa altro che dare ancor più lustro ad Abe ed alla sua storia. Nonostante alcuni bug, il gioco si presenta con un ottimo comparto grafico e sonoro, accompagnato da un Level Design di livello altissimo. Caldamente consigliato per i fan della serie ma non solo.

Abbiamo provato Oddworld: Soulstorm per PS5. Ecco la nostra recensione in merito all'ultima avventura di Abe!

Se siete amanti dei Mudokon, in particolare di quelli blu, allora Oddworld: Soulstorm è il gioco che fa per voi! Abbiamo provato l’ultima avventura di Abe nella sua versione PS5. Ecco a voi la nostra recensione!

Dove eravamo rimasti?

Oddworld: Soulstorm è di fatto il reboot di “Oddworld: Abe’s Exoddus” e il sequel di “Oddworld: New’n’Tasty!“. La storia riparte dalla liberazione dei Mudokon da parte Abe, riuscito nell’intento di portarli in salvo dalla fabbrica in cui lavoravano. Tutti i Mudokon si trovano al riparo nel sottosuolo di Oddworld, quando ad un tratto il rifugio viene attaccato dai Glukkon e dai Sligs. Infatti, Mullok è ancora vivo ed ha giurato vendetta contro i Mudokon ed il nostro eroe. Anche questa volta, Abe dovrà farsi carico delle sorti del suo popolo, oltre a dover scoprire qualcosa in più su una misteriosa bevanda, la Soulstorm.

Oddworld: Soulstorm Recensione PlayStation 5 PS5

Difatti, trattandosi di un reboot, la storia raccontata in Oddworld: Soulstorm differisce da Oddworld: Abe’s Exoddus, seppur in parte. I fan della serie però apprezzeranno questa variazione: l’avventura, infatti, prevede alcuni colpi di scena che rendono la narrazione avvincente e le danno un buon ritmo. Per completare il gioco serviranno circa 20 ore, per avere l’ambito Platino potrebbero però servirne molte di più. Perciò sedetevi comodi e preparatevi, l’avventura di Abe vi terrà incollati per molto tempo alla vostra console!

Oddworld in grande spolvero, Abe un po’ meno…

Partiamo con l’analizzare il punto forte del gioco: il Level Design. Proprio questa è una delle caratteristiche principali della serie, e in Oddworld: Soulstorm la qualità dei livelli, l’accuratezza e la varietà degli stessi sono davvero di ottimo livello.
Inoltre i diversi livelli, ricchi di dettagli, metteranno a dura prova le vostre capacità. Infatti i tanti ostacoli che troverete vi faranno spremere le meningi: ogni punto delle diverse mappe avrà un proprio modo per essere superato e scoprirete ben presto il perché questa serie sia tanto odiata quanto amata.

Fortunatamente le diverse capacità del nostro Abe ci daranno una grossa mano a non perdere le speranze dentro Oddworld: Soulstorm. Nonostante Abe sia di natura pacifica (e per motivo questo non potrà colpire fisicamente un avversario), possiede diversi strumenti che lo aiuteranno a superare i vari ostacoli che gli si presenteranno davanti. Potrà ad esempio lanciare del liquido infiammabile per creare dei muri di fuoco, oppure usare dell’acqua per spegnerlo e poterli superare. Inoltre, la possibilità di creare oggetti consumando le materie prime che troverete durante l’avventura si rivelerà fondamentale in tantissime situazioni. Il nostro consigli perciò è quello di controllare ogni pertugio che troverete, potreste scoprire delle risorse importanti per il prosieguo del vostro cammino!

Oddworld: Soulstorm Recensione PlayStation 5 PS5

Tuttavia, anche Oddworld: Soulstorm non è esente da bug e la maggior parte ricadono sulle capacità del povero Abe. In particolare i movimenti del Mudokon non sono precisissimi quando si tratta di saltare ed aggrappasi. Spesso capiterà infatti che il protagonista del gioco non riesca ad appendersi ad una sporgenza mettendo a grosso rischio la riuscita del livello. Il gioco è già difficile di suo, se ci si mette anche Abe la situazioni si potrebbe complicare e non poco.

Infine, ci sono capitati alcuni crash durante il gioco. Per dovere di cronaca, questa recensione è stata scritta valutando il gioco con la sola patch iniziale installata. Eventuali altri bug (come i casi di softlock riscontrati) sono stati risolti con la patch 1.05 e un’altra patch è già in fase di lavorazione. Perciò non disperate, amici dei Mudokon, le buone notizie sono in arrivo.

Da segnalare infine che per la versione PS5 le funzionalità del Dualsense non sono state sfruttate a dovere. Oltre alcuni suoni che provengono dal controller, il feedback aptico e i grilletti a resistenza variabile non forniscono un’esperienza convincente. Peccato.

Abe, sei sempre stato così blu?

Graficamente Oddworld: Soulstorm è una gioia per gli occhi. Il già citato Level Design di ottimo livello è accompagnato da un comparto grafico altrettanto eccellente. Il framerate si assesta stabilmente a 60 fps mentre la risoluzione arriva a 1440p, caratteristiche che garantiscono al gioco una esperienza grafica di ottimo livello. Anche i video all’interno del gioco giovano della potenza della console. Ah, che bella la next-gen!

- Advertisement -

Oddworld Inhabitans ha dato il meglio di sé anche sotto l’aspetto del suono. Le colonne sonore tetre garantiscono un coinvolgimento costante e non faranno altro che aumentare la suspense durante tutte le fasi di gioco. Certo, non sarete dei veri Mudokon, ma con questa qualità sarà quasi come se lo foste.

Oddworld: Soulstorm Recensione PlayStation 5 PS5

Il nostro parere sull’ultima avventura di Abe

In generale Oddworld: Soulstorm è sicuramente un titolo di ottimo livello. Vivamente consigliato per gli amanti della serie, invitiamo i neofiti a munirsi di tanta pazienza e tempo libero. La difficoltà del gioco e qualche bug di troppo metteranno a dura prova la vostra integrità mentale, ma la qualità dei livelli, sia in termini di Level Design che grafici, vi faranno apprezzare sotto tutti i punti di vista questo titolo.

Oddworld: Soulstorm Recensione PlayStation 5 PS5

E voi avete già riscattato Oddworld: Soulstorm gratuitamente col PS Plus di Aprile? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su NerdPool.it!

IL NOSTRO VOTO

Oddworld: Soulstorm è un titolo che non fa altro che dare ancor più lustro ad Abe ed alla sua storia. Nonostante alcuni bug, il gioco si presenta con un ottimo comparto grafico e sonoro, accompagnato da un Level Design di livello altissimo. Caldamente consigliato per i fan della serie ma non solo.
Gameplay
8.0
Longevità
7.5
Grafica
7.5
Sonoro
7.0

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

PlayStation Plus Agosto 2021: l’annuncio dei titoli gratuiti PsPlus

Annunciati i titoli PlayStation PS Plus Agosto 2021, puntuali come sempre! Anche questo mese...

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la...

Assassin’s Creed Valhalla: ecco la data di uscita del nuovo DLC

Il momento più atteso da molti giocatori è finalmente arrivato. Oggi ci arriva la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

PlayStation Plus Agosto 2021: l’annuncio dei titoli gratuiti PsPlus

Annunciati i titoli PlayStation PS Plus Agosto 2021, puntuali come sempre! Anche questo mese ci sarà divertirsi, da soli o in multiplayer. I titoli...

Ascender vol.3: Il Mago Digitale – Recensione

È uscito per Bao Publishing a inizio luglio il terzo volume di Ascender, la serie sequel di Descender, sempre scritta da Jeff Lemire e...

Assassin’s Creed Valhalla: ecco la data di uscita del nuovo DLC

Il momento più atteso da molti giocatori è finalmente arrivato. Oggi ci arriva la conferma direttamente da Ubisoft della data ufficiale per l'uscita del...

Fall Guys: tutte le info sull’evento a tema Ratchet & Clank

Fall Guys Ultimate Knockout propone un nuovo evento a tema Ratchet & Clank disponibile da oggi. Sono disponibili un nuovo pacchetto di sfide e oggetti basati...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img