spot_imgspot_img

Star Wars: variant di John Cassaday per l’evento WAR OF THE BOUNTY HUNTERS

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Il disegnatore super amato dai fan John Cassaday torna nell’universo di Star Wars a giugno per realizzare una serie di variant collegate per tutti i cinque numeri dell’evento Star Wars: War of the Bounty Hunters. La serie limitata scritta da Charles Soule e disegnata da Luke Ross sarà al centro di un crossover che toccherà tutta la linea editoriale.

Le copertine presentano i più celebri cacciatori di tagli dell’universo di Star Wars reclutati da Darth Vader per rintracciare Han Solo, come viene mostrato in una scena iconica di L’Impero Colpisce Ancora: Boba Fett, Dengar, IG-88, Bossk, 4-LOM e Zuckuss.

War of the Bounty Hunters è il primo crossover dopo il recente rilancio di tutte le testate e si legherà agli altri titoli “riunendo Darth Vader, Luke Skywalker, la Principessa Leia, la Dottoressa Aphra e tanti altri alla ricerca di Han Solo in un’avventura che sconvolgerà la galassia!”

Cassaday, conosciuto soprattutto per Astonishing X-Men, ha disegnato i primi sei numeri di Star Wars nel 2016 quando i diritti sono tornati alla Marvel dalla Dark Horse Comics.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: