PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Ratchet and Clank: Rift Apart – Funzioni di Accessibilità

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Prima del lancio fissato all’l'11 giugno, Insomniac Games spiega approfonditamente alcune delle principali funzionalità di accessibilità presenti in Ratchet & Clank: Rift Apart

Insomniac Games è una software house molto attenta alla creazione di giochi che abbiano un’influenza positiva e duratura sulla vita delle persone. Ciò include, ovviamente, anche lo sviluppo di titoli che siano approcciabili e inclusivi per persone provenienti da una vasta gamma di background. Tra queste, ci sono un gran numero di giocatori con disabilità che hanno esigenze che rientrano in una delle 4 categorie principali di accessibilità: vista, uditiva, motoria/destrezza e cognitiva. Andiamo quindi a vedere cosa propone Ratchet & Clank: Rift Apart come funzioni di accessibilità.

Il lavoro di Insomniac sull’accessibilità è iniziato con Marvel’s Spider-Man pubblicato nel 2018. Per l’implementazione delle prime feature lo studio ha lavorato con consulenti, concentrandosi su un breve elenco di funzionalità che avrebbero però avuto un maggiore impatto. Ciò, ad esempio, includeva sottotitoli ad alto contrasto, opzioni per l’utilizzo dei pulsanti invece di pressioni rapide e la possibilità di bypassare le sequenze QTE e gli enigmi. Queste semplici feature hanno fornito il supporto necessario alle persone non udenti o ipoudenti e a tutti coloro che hanno problemi con sequenze che richiedono pronunciate abilità motorie o cognitive.

Accessibilità: fondamentale per i diversamente abili

Dopo l’uscita di Marvel’s Spider-Man, lo studio di sviluppo ha ricevuto un’ondata di feedback positivi dalla comunità dei disabili e questo ha ulteriormente rafforzato l’impegno impegno del team ad aggiungere più funzionalità di accessibilità a Marvel’s Spider-Man Remastered per PlayStation 5, Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e, ovviamente, il prossimo Ratchet & Clank: Rift Apart, il quale si configurerà come il primo gioco Ratchet & Clank con un elenco di funzioni di accessibilità.

Partendo dalle funzionalità di base di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, l’approccio a Ratchet & Clank: Rift Apart è stato piuttosto semplice: trasferire quelle caratteristiche adattate e studiare quali feature avrebbero potuto adattarsi al gameplay unico di Ratchet. Ecco alcune delle caratteristiche più importanti.

Le opzioni di contrasto sono progettate per far risaltare al massimo le informazioni chiave presenti nel mondo di gioco, pensate per i giocatori non vedenti o ipovedenti. Queste funzionalità sono state incluse in Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e adattate per Ratchet & Clank: Rift Apart. La sezione del menu include lo Sfondo ad alto contrasto e Shader per una varietà di categorie; i giocatori possono utilizzare ciascuna impostazione in modo indipendente o utilizzarle insieme. Una volta abilitate, queste impostazioni possono essere rapidamente attivate e disattivate con un collegamento, che verrà trattato più avanti.

Scorciatoie e Velocità

Le scorciatoie inserite in Marvel’s Spider-Man: Miles Morales hanno ottenuto un fantastico feedback dai giocatori. Le combo e le abilità finali sono state rese più accessibili a tutti quei player che hanno difficoltà a premere più pulsanti contemporaneamente.

In Ratchet & Clank: Rift Apart, tutti e quattro i pulsanti D-pad sono impostati su Selezione Rapida Armi in modo che i giocatori possano passare rapidamente alle bocche da fuoco preferite. Ognuno dei pulsanti del D-pad può essere rimappato in varie opzioni, come l’attivazione e la disattivazione delle feature legate al contrasto, l’utilizzo della propria arma o l’esecuzione di un attacco di schianto dall’alto.

Tra le opzioni delle scorciatoie, troviamo le opzioni di velocità di gioco, di cui il team è molto fiero. Le opzioni sono state aggiunte per supportare l’accessibilità cognitiva e motoria, evitando che i giocatori potessero sentirsi sopraffatti in combattimento o avessero difficoltà a premere rapidamente i tasti in situazioni di spostamento.

I giocatori possono assegnare velocità del 70%, 50% o 30% ai pulsanti di scelta rapida. Premendo il pulsante di scelta rapida assegnato il gioco verrà rallentato alla velocità scelta e premendolo nuovamente la velocità tornerà al 100%.

– In uno scontro con un boss dove il tempo di reagire è fondamentale, riuscire a rallentare la velocità potrebbe essere di aiuto;
– La velocità di gioco potrebbe tornare utile anche in quelle sessioni, soprattutto in Nefarious City, dove bisogna premere i pulsanti velocemente per attraversare diverse sezioni;
– La velocità di gioco ti permette anche di evitare possibili attacchi da parte dei nemici nei momenti in cui si è distratti.

Accessibilità per le armi

Semplificare l’utilizzo del controller è una funzione molto utile, in quanto molto spesso le mani possono affaticarsi facilmente. Ratchet & Clank: Rift Apart includerà un sottomenu dedicato proprio a questo.

Poiché le armi sono uno degli elementi peculiari di Ratchet & Clank, i giocatori avranno diverse opzioni per sparare con il loro arsenale. Gli utenti potranno scegliere tre diverse modalità di fuoco: Standard, Premuto o Attiva/Disattiva.

– In Standard, i controlli delle armi includono tutte le funzionalità classiche
– Premuto, permette ad alcune armi di sparare ripetutamente anche se queste normalmente non lo consentono
– Attiva/Disattiva, consente ad alcune armi di sparare finché non si decidere di bloccarle.

Insomniac Games è entusiasta del mondo dell’accessibilità e della possibilità di continuare ad implementare inedite funzionalità inclusive. Come realizzato Ratchet & Clank: Rift Apart, lo studio è in grado di trasferire le feature da un gioco all’altro, e, attualmente, il team è impegnato a costruire una base che accrescerà le funzionalità di accessibilità e consentirà ai giochi di raggiungere più giocatori possibili. Questo, difatti, è uno degli obiettivi massimi che anima la software house: arricchire la vita di tutti i giocatori del mondo.

Cosa ne pensate di quello che abbiamo visto finora su Ratchet & Clank: Rift Apart? Fatecelo sapere nello spazio commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it se volete rimanere aggiornati sul mondo videoludico e non solo! Se volete vedere l’evento insieme a noi, vi basterà seguirci sul nostro canale Twitch!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Grand Theft Auto: The Trilogy – Definitive Edition annunciata

Finalmente la notizia è ufficiale, oggi Rockstar Games ha annunciato l'uscita della trilogia di...

PS Now: in arrivo The Last of Us part II!

Ottobre è da poco iniziato, portando con sé l'autunno e nuovi titoli mensili su...

Hogwarts Legacy: possibili novità in arrivo!

Annunciato per la prima volta al PlayStation 5 Showcase 2020, Hogwarts Legacy ha scatenato...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

Konami: Metal Gear Solid per next gen sarebbe realtà!

Da VGC, arrivano le prime indiscrezioni su Metal Gear Solid e Castlevania. Le fonti editoriali in questione però, non hanno avuto il permesso di...

PlayStation Studios: Bluepoint Games acquisito ufficialmente

Dopo diversi mesi di rumors ed annunci "errati", Bluepoint Games entra ufficialmente nella famiglia di PlayStation Studios. I rumors sono iniziati quasi un anno fa...

PlayStation Plus Ottobre 2021: l’annuncio dei titoli gratuiti PsPlus – Update

Dovrebbero venire annunciati tra pochissimo i titoli gratuiti PlayStation Plus Ottobre 2021. L'incertezza è dovuta al fatto che negli ultimi mesi Sony ha "bucato" il...

Overwatch: disponibile la nuova mappa, Malevento!

Una nuova mappa di Overwatch è stata aggiunta a sorpresa il 22 luglio nel nuovo aggiornamento del PTR di Overwatch, ve ne avevamo parlato...
spot_img