PUBBLICITÀspot_imgspot_img

“Life Camminando sulla linea” – Recensione

"Life Camminando sulla linea" è un volume unico di Miya Tokokura uscito per Edizioni Star Comics nella loro collana Queer. Facendo il gioco di camminare sulla linea, Yuki e Akira si incontrano per caso e continuano ad incontrarsi, tanto che si conoscono sempre di più e si innamorano l'uno dell'altro. Ma nel crescere si troveranno ad affrontare difficoltà comuni a tutti e anche legate alla loro relazione omosessuale, tanto da arrivare a separarsi e poi ritrovarsi grazie a quella linea che il destino ha tracciato per loro... Un manga che percorre la vita di questi due personaggi con estremo realismo, arrivando a toccare tematiche sociali e giungendo a raccontare anche la maturità e la vecchiaia di entrambi, cosa che non succede spesso nei BL e non solo. Il disegno è semplice ma trasmette bene le emozioni dei protagonisti, i cui caratteri opposti sono ben delineati e vedono una loro riflessione sulla vita, su loro stessi e sulla loro relazione. Ci sono momenti poetici che emozionano e nulla tolgono alla storia e al suo sviluppo anzi aggiungono molto proprio perché tutto si incastra bene. ,C'è un buon mix di sentimento, destino, scene sessuali e il voler trovare anche noi una persona con cui percorrere quella linea

Chissà dove ci porterà la linea che stiamo percorrendo e chi incontreremo lungo il cammino… Life Camminando sulla linea è il nuovo manga della collana Queer di Edizioni Star Comics che racconta dell’incontro di due ragazzi nel fare un gioco da bambini, ma che dovranno poi affrontare le difficoltà della vita e dell’amare un’altra persona. Scoprite questo manga Boys Love di Miya Tokokura nella nostra recensione!

Life: Gli incontri che facciamo camminando sulla linea

Il diciassettenne Yuki Nishi fa sempre un gioco di ritorno da scuola. Cammina lungo la linea della strada. Se cadesse gli squali lo mangerebbero. Ma un giorno trova davanti a se un’ostacolo. Si tratta di Akira Ito. Anche lui sta facendo lo stesso gioco di Yuki, ma non ci sono squali ad attenderlo, ma spuntoni di ghiaccio. I due per sbloccarsi dallo stallo (e non morire tragicamente nelle loro fantasie) si prendono per mano, incrociano le loro gambe e in una strana giravolta si scambiano di posto per poi proseguire ognuno per la propria strada. Ma giorno dopo giorno si continuano ad incontrare, a ritrovarsi, si parlano a vicenda e si conoscono diventando amici. E Akira si rende presto conto di provare qualcosa per Yuki…

Life
Miya Tokokura
Star Comics

Così ha inizio Life Camminando sulla linea, da questo incontro assolutamente strano e casuale dei suoi protagonisti e di quel sentimento che si sviluppa tra di loro. I due hanno caratteri opposti, modi diversi di vedere il mondo e la vita. Yuki è sognatore, semplice, potrebbe quasi sembrare infantile, ma è in realtà sincero e spensierato. Ha una fervida immaginazione e segue più il suo istinto e la sua passione, curandosi poco degli altri e del loro giudizio. 

Akira, invece, ha un carattere serio, a volte un po’ cupo e che segue le regole. In un certo senso sente che i sentimenti che prova per Yuki non sono “giusti” perché la società non accetta quel tipo di relazioni. Ma nel vivere seguendo quei dettami spera di poter essere sereno almeno nel privato. Però nel suo crescere e diventare adulto si fa sempre più in largo in lui la paura del giudizio altrui, quello della società, le domande pressanti dei genitori e dei colleghi, la routine che lo porta non a vivere ma sopravvivere, e non farsi scoprire…

Life camminando sulla linea
Miya Tokokura

Due ragazzi normali e protagonisti di una storia che poteva risultare classica e invece diventa altro. Life racconta del percorso dei due protagonisti durante la loro vita e il loro crescere. Inizialmente, con ingenuità e imbarazzo, capiscono e accettano i loro sentimenti e poi affrontano le difficoltà della vita, rese più difficili dalle pressioni sociali che essendo gay avvertono. E sono reali. Ciò porta a tensioni tra i due protagonisti, a non riuscire a reggere e poter proseguire quel viaggio iniziato per caso lungo la linea…

Ma è anche una storia che parla di destino, quello di due persone che nonostante tutto forse devono stare insieme. Hanno provato a stare separati e vivere un’altra vita, Yuki nell’avere incontri occasionali e Akira nello sposarsi con una donna. Ma quelle promesse dette tanto tempo prima riaffiorano in loro e li fanno ritrovare in maniera emozionante per il lettore che soffre insieme ai personaggi. Perché Life Camminando sulla linea tocca le corde del cuore, racconta una storia d’amore silenziosa e sincera. E nel seguire la vita di entrambi vediamo anche cosa vuol dire amarsi in una età più avanzata dove la passione viene a meno, ma continua ad esserci l’amore, fino alla fine.

Life camminando sulla linea
Edizioni Star Comics

La storia di un amore che dura una vita

Il manga di Miya Tokokura è molto realistico nel raccontare la vita di Akira e Yuki. E’ una storia silenziosa, non ci sono grandi proclami da parte dei personaggi di volersi mostrare, ma di voler vivere senza problemi insieme. Ci sono infatti le difficoltà che tutti abbiamo, prima lo studio, poi trovare un buon lavoro, essere indipendenti, essere felici. Arriveranno poi gli acciacchi della vecchiaia e una vita quotidiana tranquilla dove alcune cose non potranno esserci, come i figli, ma non manca l’amore e il supporto di una coppia che cresce proprio nell’affrontare tutte questi momenti difficili, rimanendo almeno nei sogni spensierati e giovani come la prima volta che si sono incontrati.

Non è facile trovare un manga come Life, che segue i protagonisti attraverso tutta la loro vita e lo fa in maniera così spontanea naturale. Una storia, ripeto, anche semplice, con situazioni nelle quali molti di noi possono ritrovarsi nei dubbi, nelle scelte e nelle paure dei suoi personaggi. E pensare al futuro e chi vogliamo accanto. Un manga che è diverso rispetto ad altri BL che a volte edulcorano o banalizzano le difficoltà di avere una relazione omosessuale, o non mostrano i personaggi oltre gli anni dell’università, quando si entra nel “mondo degli adulti” e si devono prendere scelte importanti per se e per la propria relazione.

La potenza sta proprio in ciò, in un realismo pur ancorato alla fiction, e quindi all’avere anche momenti “magici”, i voli di fantasia dei due personaggi pieni però di significato e poi quel viaggio che li fa incontrare di nuovo. Niente però che toglie forza a Life, e ai suoi disegni dal tratto delicato e semplice, ma che parla molto. Basta pensare alle prime pagine dove i dialoghi sono assenti a lungo e dove Yuki e Akira comunicano comunque tanto. Ma questi momenti tornano sul finale dove non servono le parole per spiegare cosa succede, ma il lettore capisce e si emoziona comunque.

Life Camminando Sulla linea
Edizioni Star Comics
- Advertisement -

Ci sono anche delle scene esplicite, ma ciò non toglie le emozioni che pervadono i suoi protagonisti. Anzi sono “necessari” nel mostrare l’avvicinamento dei due, da una amicizia quasi platonica a un vero rapporto di amore. E diventa anche un modo per mostrare i momenti di crisi della coppia, quando ad un certo punto il sesso è qualcosa di meccanico che non da piacere, per poi trovare quell’intesa e voglia di stare insieme e ritrovarsi. E questo è Life, un racconto di come la linea che percorriamo, e che possiamo chiamare anche vita, ci mette difronte ad incontri e persone con le quali possiamo proseguire il percorso. Magari le perdiamo di vista per qualche tempo, ma se il destino ci mette lo zampino esso farà si che le possiamo ritrovare e stare al loro fianco fino al nostro ultimo respiro.

Life Camminando sulla linea è un manga consigliato non a chi cerca un BL, ma una storia d’amore che va oltre all’orientamento sessuale dei suoi personaggi. Una storia realistica pur con quei brevi momenti che non lo sono poi tanto. Ma non disturbano proprio perché provocano forti emozioni e anche un po’ di speranza e fiducia di trovare anche noi sulla linea qualcuno da amare per tutta la vita e oltre.

Life Camminando sulla linea
Miya Tokokura

Ringraziamo la casa editrice Edizioni Star Comics per averci fornito una copia del volume per poterlo recensire! Vi ricordiamo che Life Camminando sulla linea è uno dei volumi parte della promozione di Star Comics per il mese del Pride, qui tutti i dettagli. Se volete scoprire altri titoli di questa collana vi rimandiamo alle nostre recensioni. Diteci quali titoli vi sono piaciuti e se avete già letto Life e cosa ne pensate! Continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti! 

IL NOSTRO VOTO

"Life Camminando sulla linea" è un volume unico di Miya Tokokura uscito per Edizioni Star Comics nella loro collana Queer. Facendo il gioco di camminare sulla linea, Yuki e Akira si incontrano per caso e continuano ad incontrarsi, tanto che si conoscono sempre di più e si innamorano l'uno dell'altro. Ma nel crescere si troveranno ad affrontare difficoltà comuni a tutti e anche legate alla loro relazione omosessuale, tanto da arrivare a separarsi e poi ritrovarsi grazie a quella linea che il destino ha tracciato per loro... Un manga che percorre la vita di questi due personaggi con estremo realismo, arrivando a toccare tematiche sociali e giungendo a raccontare anche la maturità e la vecchiaia di entrambi, cosa che non succede spesso nei BL e non solo. Il disegno è semplice ma trasmette bene le emozioni dei protagonisti, i cui caratteri opposti sono ben delineati e vedono una loro riflessione sulla vita, su loro stessi e sulla loro relazione. Ci sono momenti poetici che emozionano e nulla tolgono alla storia e al suo sviluppo anzi aggiungono molto proprio perché tutto si incastra bene. ,C'è un buon mix di sentimento, destino, scene sessuali e il voler trovare anche noi una persona con cui percorrere quella linea
Voto
10

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

“Non volevo innamorarmi” di Minta Suzumaru – Recensione

A volte finiamo per fare proprio l'opposto di quello che ci eravamo prefissati... Questo...

Tutte le novità Star Comics presentate nella LIVE di oggi 10 giugno 2021

In molti sentivano la mancanza delle live degli Star Days dedicate alle novità e...

TOWER OF GOD N. 1: la scalata alla torre ha inizio!

Il giovane e coraggioso Bam è disposto ad affrontare qualsiasi pericolo e prova, pur di ritrovare...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

“Non volevo innamorarmi” di Minta Suzumaru – Recensione

A volte finiamo per fare proprio l'opposto di quello che ci eravamo prefissati... Questo succede al protagonista di Non volevo innamorarmi, il manga di...

Tutte le novità Star Comics presentate nella LIVE di oggi 10 giugno 2021

In molti sentivano la mancanza delle live degli Star Days dedicate alle novità e alle informazioni sui manga in arrivo… anche noi! Ma per...

TOWER OF GOD N. 1: la scalata alla torre ha inizio!

Il giovane e coraggioso Bam è disposto ad affrontare qualsiasi pericolo e prova, pur di ritrovare la sua amica Rachel, persino scalare la leggendaria e insidiosa torre....

Bacteria – Recensione

Nell'attuale contesto storico fortemente segnato dalla pandemia da COVID-19, abbiamo affrontato diverse letture che hanno toccato il tema del contagio planetario. Bacteria di Emilio...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI