PUBBLICITÀspot_imgspot_img

She Said: Carey Mulligan e Zoe Kazan nel film investigativo sullo scandalo Weinstein

Carey Mulligan e Zoe Kazan saranno le star del film She Said. Il progetto racconterà l’indagine sulle molestie sessuali del New York Times contro Harvey Weinstein, che ha dato il via al movimento #MeToo.

Mulligan e Kazan sono in trattative finali per il film della Universal Pictures. Le attrici interpreteranno Megan Twohey e Jodi Kantor, autrici del libro She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement.

Il film si concentrerà sul lavoro di Twohey e Kantor per scoprire le numerose accuse di molestie sessuali e aggressioni contro Weinstein, il co-presidente della Weinstein Company, che alla fine è stato condannato a 23 anni di carcere.

Maria Schrader, vincitrice di un Emmy per Unorthodox di Netflix, dirigerà la sceneggiatura del premio Oscar, Rebecca Lenkiewicz. La produzione dovrebbe iniziare questa estate.

Megan Ellison sarà la produttrice esecutiva di Annapurna con Sue NaegleBrad Pitt, Dede Gardner e Jeremy Kleiner produrranno per Plan B.

She Said

Per molti anni, i giornalisti hanno cercato di arrivare alla verità sul trattamento riservato da Harvey Weinstein alle donne. Voci di illeciti circolavano da tempo. Ma nel 2017, quando Jodi Kantor e Megan Twohey hanno iniziato la loro indagine sul famoso produttore di Hollywood per il New York Times. il suo nome era ancora sinonimo di potere. Durante diversi mesi di interviste confidenziali con le attrici, ex dipendenti di Weinstein e altre fonti, sono state portate alla luce molte accuse inquietanti e sepolte da tempo, ed è stata rivelata una rete di onerosi pagamenti segreti e accordi di non divulgazione.

Carey Mulligan

Carey Mulligan, che è stata nominata all’Oscar quest’anno per Una Donna Promettente, è molto impegnata ultimamente. L’attrice, infatti, sarà in Spaceman di Johan Renck e Maestro di Bradley Cooper

Zoe Kazan

Zoe Kazan ha recentemente recitato nella serie Il Complotto contro l’America e nei film La ballata di Buster Scruggs dei fratelli Coen e The Big Sick – Il matrimonio si può evitare… l’amore no.

Continuate a seguirci su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del cinema e della Tv.

SourceVariety

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Greenland: in lavorazione il sequel del film con Gerard Butler!

Gerard Butler e Morena Baccarin torneranno nel sequel di Greenland, attulmente in fase di lavorazione. Butler riprenderà il ruolo...

I film più attesi del 2021

Con i cinema che, lentamente, stanno tornando alla normalità, il pubblico può finalmente tornare...

Spaceman: Carey Mulligan nel cast del film Netflix insieme ad Adam Sandler

Carey Mulligan, candidata all’oscar come miglior attrice per Una Donna Promettente, si unirà al...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Renfield: Universal ingaggia il regista Chris McKay

La Universal Pictures è in trattativa con il regista Chris McKay (Tomorrow War) per dirigere e produrre Renfield. Il film è basato su RM Renfield...

Hobbs & Shaw: Eiza González sul futuro del suo personaggio

Eiza González ha parlato con Collider del suo coinvolgimento nel franchise di Fast and Furious: Hobbs & Shaw e di altro ancora. Al momento l’attrice...
00:02:44

You Should Have Left: trailer e sinossi del thriller sovrannaturale con Kevin Bacon e Amanda Seyfried

Universal Pictures e Blumhouse Production hanno deciso di lanciare il thriller soprannaturale “You Should Have Left” su video-on-Demand invece di farlo debuttare nei cinema.

Universal Pictures: posticipate le uscite dei sequel di Minions, di Sing e annullato Wicked

Dopo che Sony ha posticipato le uscite di Morbius e Ghostbusters: Afterlife, Universal Pictures ha posticipato Minions: The Rise of Gru, Sing 2 e annullato Wicked.
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI