spot_imgspot_img

Good Omens avrà una seconda stagione!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Michael Sheen e David Tennant torneranno per la seconda stagione del dramma fantasy, Good Omens.

Amazon Studios ha ordinato la seconda serie, composta da sei puntate, dell’adattamento del libro drammatico di Neil Gaiman e Terry Pratchett, Good Omens. Le belle e accurate profezie di Agnes Nutter, strega

Gli attori torneranno nei panni di Aziraphale (Sheen), un angelo pignolo e commerciante di libri rari, e Crowley (Tennant), un demone che ama i piaceri della vita sulla terra. I due formeranno un improbabile squadra che deve salvare il mondo dall’apocalisse.

Le riprese della seconda stagione, in quella che originariamente doveva essere una miniserie, inizieranno quest’anno in Scozia.

La nuova stagione di Good Omens esplorerà trame che vanno oltre il materiale originale mostrato nel libro. Con l’Apocalisse ormai sventata, Aziraphale e Crowley si godranno la vita tra i mortali, quando un messaggero inaspettato presenterà loro un mistero sorprendente.

Neil Gaiman, che ha un accordo generale con Amazon, continuerà ad essere produttore esecutivo e co-showrunner insieme al produttore Douglas Mackinnon, che tornerà alla regia. Insieme a loro anche Rob Wilkins, John Finnemore e Josh Cole saranno i produttori esecutivi. Finnemore scriverà la serie insieme a Gaiman.

Oltre a Michael Sheen e David Tennant, facevano parte del cast: Jon Hamm, Nick Offerman, Jack Whitehall, Miranda Richardson, Adria Arjona e molti altri. Good Omens è stata presentata in anteprima su Amazon Prime nel 2019.

Ecco le parole di Neil Gaiman.

Ho arruolato alcuni meravigliosi collaboratori e John Finnemore è salito a bordo per portare la torcia con me. Ci sono così tante domande che le persone hanno posto su cosa è successo dopo, e anche su cosa è successo prima, al nostro Angelo e al nostro Demone preferito. Ecco le risposte che che aspettavate. Siamo tornati a Soho e, attraverso il tempo e lo spazio, bisognerà risolvere un mistero, che inizia con un angelo che vaga, senza memoria

Qui sotto, invece, trovate le dichiarazioni dei due protagonisti, Michael Sheen e David Tennant.

Sheen ha detto: “Personalmente sono contrario, ma il mondo non si salverà solo da solo, vero? Se David e io riusciremo a non litigare troppo questa volta, potremmo anche avere la possibilità di finire”

Tennant ha aggiunto: “Il ritorno di  Good Omens  è una grande notizia per me. lavorerò di nuovo con Michael, e potrò recitare, ancora una volta, le meravigliose parole di Neil. Probabilmente non è una cosa buona per l’universo in quanto, quasi certamente, ci sarà una nuova minaccia esistenziale da affrontare”

Continuate a seguirci su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del cinema e della Tv.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

SourceDeadline

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img

POTREBBERO INTERESSARTI: