spot_imgspot_img

The Suicide Squad: il cast al completo nelle copertine del nuovo numero di Empire

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Manca poco all’uscita di The Suicide Squad, il 5 agosto in tutti i cinema italiani. Per l’occasione Empire Magazine presenta una serie di copertine con tutto il cast di antieroi della DC Comics al completo.

In totale, Empire ha previsto cinque copertine. La prima presenta Bloodsport (Idris Elba), Ratcatcher 2 (Daniela Melchior) e Javelin (Flula Borg).

Nella seconda troviamo Polka-Dot Man (David Dastmalchian), Captain Boomerang (Jai Courtney), Savant (Michael Rooker) e King Shark (Sylvester Stallone).

Si prosegue con la terza, dove vediamo Harley Quinn (Margot Robbie), Peacemaker (John Cena), Blackguard (Pete Davidson) e Weasel (Sean Gunn).

Nella quarta figurano Rick Flag (Joel Kinnaman), T.D.K. (Nathan Fillion), Solsoria (Alice Braga) e Mongal (Mayling NG).

Infine, la quinta chiude il cast con Amanda Waller (Viola Davis), Thinker (Peter Capaldi) e il villain del film Starro.

Insieme alle cinque copertine standard, Empire ha previsto una cover esclusiva per gli abbonati con un disegno originale di Jim Lee. L’illustrazione presenta nuovamente alcuni membri della squadra e stavolta anche Gunn stesso, con un megafono in mano.

The Suicide Squad uscirà il 5 agosto nei cinema italiani. Pronti a vederlo?

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecbr

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: