spot_imgspot_img

eFootball 2022: niente più PES e passaggio al free-to-play!

eFootball 2022 sarà free-to-play!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Nelle ultime ore, Konami ha annunciato che la serie di PES cambierà il proprio nome in eFootball 2022 e sarà free-to-play. Questa notizia, ha mandato in corto circuito ogni fan della serie, prendendo di soppiatto anche i meno appassionati del genere sportivo.

Ricopriti di innovazione!

L’innovativa idea che ha portato eFootball PES 2020 ad aggiornarsi per la nuova stagione grazie ad una patch, non ha fermato il treno della rivoluzione Konami! Quest’ultima, dopo più di un decennio in lotta contro la concorrenza di FIFA, ha deciso di rilanciare entro il prossimo autunno, il titolo eFootball 2022 in free-to-play. Inaspettatamente adesso, è altamente probabile che eFootball riesca finalmente a divincolarsi dal dominio di FIFA! La serie targata EA Sports ha dominato circa dal 2013, portando la serie di PES ad un calo perlopiù prestazionale.

Ora tutto cambia!

Dopo essersi ripreso da un momento di crisi, ora eFootball 2022 è pronto a diventare free-to-play con una meccanica di gioco del tutto revisionata ed un sistema completamente rinnovato.
In autunno, a detta dello sviluppatore, eFootball avrà la funzionalità Team Building, al fine di creare la propria squadra dei sogni.
Nel periodo invernale, arriverà anche il crossplay tra le piattaforme, inclusi i dispositivi mobile (a patto che vi sia un joypad collegato). Con eFootball 2022 assisteremo poi a matchmaking generazionali con PS5 vs PS4 e Xbox Series X/S vs Xbox One.

E voi, cosa vi aspettate di trovare in eFootball 2022? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Antonio Tarasco
Dalla fusione tra i videogiochi, il teatro ed il cinema, nasce Green_Dragon 303, alias Antonio Tarasco. Sin da quando all'età di 4 anni giocavo a Tekken 3 e Resident Evil: Survival, ho capito che nulla poteva fermarmi... a parte i bug di Skyrim! Appassionato di videogiochi, teatro e cinema, soffro di dipendenza da Brawlhalla e dai giochi sportivi, senza tener conto del titolo di campione del mio condominio di Tekken 7 (anche se sono comunque un semi-professionista, ma dettagli).

POTREBBERO INTERESSARTI: