PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Mortal Kombat 12: in sviluppo presso NetherRealm?

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

A causa della situazione interna a WB Games lo studio starebbe dando priorità al nuovo capitolo della serie piuttosto che al terzo episodio di Injustice.

All’inizio del 2021 NetherRealms Studios ha annunciato che si sarebbe dedicata al suo nuovo progetto, avendo terminato il supporto post-lancio di Mortal Kombat 11 dopo il rilascio della versione Ultimate su PS5 e Xbox Series. Ebbene, dagli ultimi rumor sembrerebbe proprio che il prossimo titolo in sviluppo alla software house di Ed Boon sia un nuovo sequel della saga, Mortal Kombat 12, e non Injustice 3 come si pensava in precedenza.

Mortal Kombat 12

A quanto pare quindi NetherRealm avrebbe deciso di dare priorità al prossimo episodio della sua più famosa serie, invece di concentrarsi sul terzo capitolo della derivazione DC Comics dei suoi picchiaduro: Il motivo di questa decisione sarebbe da attribuire a WB Games e al riassetto che la casa americana starebbe pensando di compiere tra i suoi studi.

A rivelare tutto ciò ci ha pensato il sempre attivo Jeff Grubb di Giant Bomb, il quale durante il suo show online Grubbsnax ha dichiarato di aver saputo che Warner Bros avrebbe chiesto a Ed Boon di lavorare su Mortal Kombat 12 e non su Injustice 3 come sarebbe stato logico vista la precedente alternanza dei due brand nello sviluppo.

Il motivo risiederebbe nel fatto che WB Games sta ponderando un rfiassetto dei propri studi, con l’eventualità possibile di venderne alcuni. Proprio NetherRealm sarebbe una delle software house che WB Games potrebbe decidere di mettere in vendita, ed il fatto che lo studio sia al lavoro su Mortal Kombat 12, una IP quindi di sua proprietà, renderebbe teoricamente più semplice la vendita.

Se NetherRealm lavorasse ad Injustice 3 infatti sarebbe impegnata in un progetto legato ad una licenza DC Comics, che rimarrebbe in ogni caso di proprietà di Warner Bros, e ciò potrebbe creare problemi ad un possibile acquirente dello studio, il quale dovrebbe poi stipulare accordi specifici per la pubblicazione del gioco sotto etichetta Warner Bros per via della licenza utilizzata.

Grubb ha comunque dichiarato di non essere completamente certo della veridicità di questa indiscrezione, ma data la situazione di WB Games sarebbe perfettamente plausibile che lo studio si concentrasse su Mortal Kombat 12, pensando poi ad un eventuale nuovo capitolo di Injustice in seguito, in caso di mancata vendita della software house ovviamente.

In attesa di conferme o smentite da parte dei diretti interessati, vi invitiamo a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

TI POTREBBERO INTERESSARE

SourceComicbook

LEGGI ANCHE

Batman Gotham Knights: il nuovo gioco in arrivo molto presto?

Ormai è data per certa la presentazione del nuovo gioco di Batman per PC...

Warner Bros: la divisione gaming è in vendita?

Come un fulmine a ciel sereno arriva una nuova, sconcertante voce che potrebbe in...

Mortal Kombat 11: Aftermath, arrivano due nuovi trailer dei DLC!

Il team di Netherealm Studios ha pubblicato due nuovi trailer, dopo quello dedicato a...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Mortal Kombat 11: Aftermath – nuove personalizzazioni per RoboCop

Mortal Kombat 11: Aftermath, l'espansione per il popolare picchiaduro, uscirà il 26 maggio e, come già annunciato, conterrà tre nuovi personaggi giocabili, tra cui una versione di RoboCop anni '80.

Mortal Kombat 11: Aftermath, arriva il Gameplay Trailer!

Qualche ora fa, i team di Netherealm Studios e Warner Bros. Games hanno pubblicato un Gameplay Trailer per Aftermath. L'espansione di Mortal Kombat 11...

Batman Arkham: in cantiere diversi progetti?

I rumor sul ritorno della serie di Batman Arkham ad opera di WB Games sono in circolazione ormai da anni. E se Batman non fosse...

Mortal Kombat 11: Aftermath, arriva l’espansione più brutale!

Netherealm Studios ha appena annunciato Mortal Kombat 11: Aftermath.Si tratta di un'espansione per il titolo che nel marzo 2019, ha dato inizio al capitolo...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img