spot_imgspot_img

Google Pixel 6: data di rilascio, prezzo e tutto ciò che devi sapere

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Google Pixel 6 arriverà presto ed ecco tutto ciò che i fan di Android dovrebbero sapere sulle sue nuove funzionalità, specifiche, prezzi e data di rilascio.

Google Pixel 6

Google sta entrando ancora una volta nella guerra degli smartphone, apparentemente sperando di offrire un vero concorrente a colossi come Samsung e Apple. Questo particolare dispositivo Android offre un paio di nuove funzionalità che potrebbero effettivamente renderlo competitivo per l’iPhone 13 quando arriverà il 28 ottobre, in parte perché sembra che la maggior parte di ciò che offre il nuovo modello di Apple sia stato visto prima nelle versioni precedenti.

Google sta effettivamente seguendo un po’ le orme di Apple rilasciando due versioni del suo telefono di punta. Il Pixel 6 e il Pixel 6 Pro sono paragonabili per dimensioni e differenza di potenza a quanto visto con iPhone 13 e iPhone 13 Pro. Le due versioni dei nuovi modelli Android offriranno specifiche leggermente diverse per quanto riguarda le dimensioni dello schermo, la durata della batteria e la risoluzione dello schermo.

Prezzo di Google Pixel 6 e funzionalità principali

Google pixel 6

Quando si tratta del prezzo della versione più recente dello smartphone di Google , quanto qualcuno potrebbe spendere è una situazione un po’ complicata. Questo perché il prezzo di Google Pixel 6 dipende da dove lo acquistano. Un telefono sbloccato costerà $ 599 per la versione da 128 GB. Una versione con più spazio di archiviazione costerà $ 699. Su Verizon, la versione da 128 GB costerà $ 699 mentre AT&T addebita $ 739 al momento del lancio.

La differenza di prezzo presso quei rivenditori è dovuta al tipo di rete 5G che utilizzeranno i loro telefoni. Sebbene tutti i Google Pixel 6 siano conformi al 5G, AT&T e Verizon utilizzano le veloci reti 5G basate su mmWave. Le versioni più economiche del nuovo smartphone Google funzionano su reti 5G sub-6GHz.

Quando si tratta delle funzionalità che consentiranno a Google Pixel 6 di distinguersi, il telefono sta andando nella stessa direzione di base dei suoi concorrenti sia di Apple che di Samsung . Ciò significa che c’è un po’ di attenzione su come si tratta di parlare di foto. È anche qui che il dispositivo si distingue davvero, in quanto include una funzione di fotoritocco che consente agli utenti di cancellare rapidamente e facilmente persone e oggetti dallo sfondo delle immagini.

Allo stesso tempo, per coloro che cercano le stesse foto di alta qualità che Apple sostiene siano ottenibili quando si utilizza l’iPhone 13 , ci sono segnalazioni che potrebbero esserci alcuni problemi di colore con Google Pixel 6. Anche questo particolare modello non è all’altezza del suo “fratello” che uscirà lo stesso giorno. Il normale Google Pixel 6 non ha lo zoom teleobiettivo e la capacità di 120Hz che viene fornito con Pixel 6 Pro.

La durata della batteria di Google Pixel 6 è ridotta

Battery life pixel 6

Se c’è un evidente inconveniente quando si tratta di Google Pixel 6, così come di Pixel 6 Pro, è la durata della batteria dei telefoni Android. Coloro che hanno testato le batterie su entrambi i telefoni mostrano che rientrano bene in altri dispositivi della stessa classe. Il Pixel 6 ha una durata leggermente migliore rispetto al Pixel Pro, anche se solo di circa 20 minuti. (dalle 8:13 alle 7:53). Entrambi sono ben al di sotto del tempo che l’iPhone 13 standard può durare, poiché il clock supera le 10 ore. La durata della batteria dei telefoni di Google è peggiore di quella dell’iPhone 13 Mini. Considerando quanto tempo le persone trascorrono guardando i loro schermi, uno smartphone che non riesce nemmeno a superare una giornata lavorativa media senza bisogno di essere ricaricato è un aspetto negativo piuttosto ampio.

Qualcosa per i giocatori su Google Pixel 6

stadia pixel 6

Quando Google Pixel 6 verrà lanciato il 28 ottobre, offrirà molte cose che piaceranno al consumatore medio, ma presenterà anche qualcosa per i giocatori. Come nel caso della maggior parte dei nuovi telefoni Android in questi giorni, gli utenti saranno in grado di accedere e riprodurre il loro catalogo completo di Google Stadia. Con uno schermo OLED da 6,4 pollici, il Google Tensor con processore Titan M2 e 8 GB di RAM, quei giochi Stadia dovrebbero sembrare piuttosto belli.

Cosa ne pensate? Siete interessati all’acquisto? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it per ulteriori articoli sul mondo tech e non.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img

POTREBBERO INTERESSARTI: