spot_imgspot_img

Batwoman 3: che cos’è la Black Glove Society?

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

La terza stagione di Batwoman è entrata nel vivo ed ha introdotto elementi iconici della DC Comics che i fan potrebbero non aspettarsi. Uno dei punti chiave della stagione sono i vari trofei di Batman che sono stati rilasciati nel finale della stagione 2, Batwoman e il suo team ci hanno avuto a che fare in ogni puntata. Inoltre, l’ultimo episodio “Antifreeze” ha presentato una minaccia ancora più grande – la versione dell’Arrowverse della Black Glove Society.

L’episodio 3×04 vede il gala dei “30 under 30” di Gotham interrotto da dei membri della Black Glove. Questi ultimi congelano Jordan Moore, ovvero la sorella di Sophie, e i suoi compagni usando la tecnologia di Mr. Freeze, affinché non rendano pubblichi i loro crimini. Come svelato alla fine dell’episodio, il Black Glove sta cercando di migliorare i dispositivi di Mr. Freeze, per creare un siero che possa congelare e scongelare le persone facilmente. Proprio Jada Jet ottiene la formula del siero, destinandolo a suo figlio Marquis Jet.

Quindi, che cos’è esattamente la Black Glove Society? Chi ne fa parte?

Il gruppo, ideato da Grant Morrison e Tony S. Danielha, ha debuttato per la prima volta nel 2007 in Batman 667. Inizialmente, la squadra si è formata in seguito alla morte di Thomas e Martha Wayne ed era incentrato sull’esecuzione di un antico rituale che celebrava il dio pipistrello Barbatos. L’organizzazione criminale si nasconde in piena vista come un gruppo di ricchi che organizza feste stravaganti. Molti attori e politici corrotti seguono i loro ordini. Ad un certo punto, la Black Glove ha organizzato una cospirazione per cercare di manipolare Batman, che è stata narrata nelle pagine di Batman: RIP.

Ci sono due membri della Black Glove che potrebbero essere la chiave della storyline di Batwoman 3. Uno è Jezebel Jet, il personaggio da cui Jada Jet sembra essere ispirata. Nei fumetti, Jezebel è nata all’interno di una tratta di esseri umani del Black Glove, ma alla fine riesce ad arrivare ad una posizione di potere nell’organizzazione. Nel frattempo, la sua strada si incrocia con Bruce Wayne. Il secondo è il presunto leader della Black Glove Society: il dottor Simon Hurt, un antenato di Bruce che, in un’altra versione, si chiama Thomas Wayne. A seconda dell’adattamento di Batwoman, c’è la possibilità di vedere una versione del dottor Hurt con le sue capacità e con un grado di stranezza simile a quello dei fumetti.

Batwoman torna su The CW mercoledì 10 novembre con l’episodio “A Lesson from Professor Pyg“.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Chiara Daniela Zoja
Mi chiamo Chiara Daniela Zoja e sono una ragazza appassionata di DC Comics. La mia città ideale è Star City. Dopo anni passati a guardare film e serie TV, credo nell'impossibile. Colleziono e creo action figures, funko pop e lego.

POTREBBERO INTERESSARTI: