spot_imgspot_img

The Walking Dead: Pollyanna McIntosh parla del suo ritorno e dei film di Rick Grimes!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Jadis, il personaggio interpretato da Pollyanna McIntosh, dopo essere sparita a bordo di un elicottero del CRM, insieme a Rick Grimes (Andrew Lincoln) nel corso della nona stagione di The Walking Dead, ha fatto il suo ritorno in World Beyond.

Contrariamente alle attese, che avevano dato per certo il ritorno di Jadis nei film di Rick Grimes destinati al cinema, il personaggio ha fatto un suo ritorno anticipato nella serie di due stagioni spin-off, destando la curiosità dei fan. Grazie a ComicBook.com, che ha intervistato l’attrice, possiamo scoprire qualcosa di più sul ritorno di Jadis e sui futuri film con protagonista l’ex sceriffo.

Eccovi un estratto.

Attenzione: questa articolo contiene spoiler sull’ultimo articolo di The Walking Dead: World Beyond, “Who Are You?

“Chi sei?”

ComicBook: Il titolo del sesto episodio chiede “Chi sei?” Chi è Jadis sei anni dopo?

Pollyanna McIntosh: Ha ritrovato il suo scopo. Ha trovato la sua comunità ed è di nuovo una leader, sperando di continuare a crescere con il suo livello di leadership. Ed è una persona molto appassionata del fatto che il mondo abbia le capacità e le possibilità che aveva una volta. E penso che sia altrettanto motivata, manipolatrice, egoista, divertita dal mondo, ed essenzialmente divertita dal nuovo ruolo. Direi di sì, si diverte.

“Cosa viene dopo”

CB: Sono passati alcuni giorni dal il terzo anniversario della messa in onda di “What Comes After”, il tuo episodio finale di The Walking Dead. Ti è mancata Jadis in questi anni?

PM: Sì, mi è mancata, ma la cosa bella dell’essere parte di questo universo è che puoi interagire con i fan. E finché si ricordano di lei, lei è ancora in giro. Quindi ho avuto spesso conversazioni con delle persone su Jadis e su The Walking Dead. E quindi non sembra che sia stato così tanto tempo fa, ma è bello essere tornati.

L’arrivo in TWD: World Beyond

CB: Se puoi parlare di come Jadis è approdata su World Beyond prima dei film. È sempre stato nei piani di Scott Gimple?

PM: So che Gimple voleva vedere ancora Jadis. E penso che abbia davvero trovato la giusta misura per farlo. Quindi ha funzionato alla grande per me sui tempi. Speriamo tutti che anche questi film accadano e sicuramente lo faranno, ma chi vuole aspettare? Quindi nel frattempo andiamo avanti. Andiamo in World Beyond e suoniamole a tutti con questo cast e troupe fantastici e diamo ai fan alcuni suggerimenti su Rick. Quindi ero davvero entusiasta del modo in cui lo stiamo facendo.

Segreti e spoiler

CB: Scott Gimple era riservato anche gli sceneggiatori sull’elicottero e su cosa avrebbe significato per The Walking Dead. Quando ti sei unita allo show nella settima stagione, quanto del futuro di Jadis ti era stato rivelato?

PM: Oddio, per niente. Voglio dire, mi sono unita alla serie come personaggio ricorrente ma non fisso. Quindi per quella prima stagione, è stato incredibile. Ero li con gli altri attori e ci siamo detti: “Oh, ne faremo di più? Torneremo a girare ancora? Guarda questo set. Questo set è fantastico. Hanno costruito questo set enorme. Potremmo rimanere un po’ più a lungo”. Ma non puoi ragionarci molto in questo universo perché chiunque può scomparire in qualsiasi momento. Quindi ero solo contenta per ogni episodio che potevo fare, e poi quando mi è stato chiesto di essere un personaggio regolare ero davvero elettrizzata.

PM: Per rispondere alla tua domanda ho scoperto circa cinque mesi prima che averi lasciato lo show [nell’episodio dell’addio di Rick in “What Comes After”] e come sarebbe successo, e questo era un grande segreto da mantenere. Ma ho scoperto anche ci sarebbe stata una proseguo per Jadis. Ma era tutto quello che sapevo, non sapevo del CRM, questo è certo. E non sapevo degli elicotteri fino a quando il fandom in rete ha iniziato a parlarne.

Nuovo mondo, nuova Jadis

CB: Hai interpretato tre versioni molto diverse del tuo personaggio. C’è Jadis della Discarica, Anne di Alexandria e ora l’ufficiale Stokes del CRM. È una “sopravvissuta ambiziosa” con la spavalderia di un poliziotto militare. È questa la vera Jadis?

PM: Penso che Jadis sia sempre un po’ teatrale. Combatte sempre per sopravvivere. Non solo nel miglior modo possibile, ma nel modo più divertente e semplice. Quindi è davvero una buona domanda, ma direi che Jadis è un amalgama dei due Jadis precedenti. È come se entrambi i lati di lei si unissero, ma sicuramente quello che Anne ha passato ad Alexandria ha davvero influenzato il modo in cui si connette ora. Non è più in cerca di amici. Ha avuto cuore, ma non sta più cercando di adattarsi a nessun posto. Ci ha provato e non ha funzionato, quindi sarà se stessa e andrà avanti. E penso che le abbiano dato alcune cose davvero divertenti con cui giocare in questo nuovo mondo di World Beyond per lei.

Il ritorno di Rick

CB: Parlando di amici, Jadis dice di aver dato al CRM qualcosa di “molto prezioso” per la sua nuova vita. Cosa ci dice questo su cosa è successo a Jadis e Rick dopo quel volo in elicottero?

PM: Beh, penso che una delle cose meravigliose del modo che fa funzionare bene l’universo di The Walking Dead è che ottieni piccoli indizi, puoi pensarci, rimuginarci sopra e immaginare le cose. Spesso parlo con i fan e mi dicono: “Cosa significa? Cosa è successo qui?” Allora gli dico: “Beh, cosa ne pensi?” e alcune delle loro teorie sono ancora più interessanti della verità. Quindi penso che tu possa prenderla a modo tuo e immaginare cosa vorresti che Rick avesse passato o fatto o reagito. Ma mi piace che abbiano messo in quella frase che lui è molto prezioso perché Jadis si preoccupava per Rick, e lo rispettava alla follia, e apprezzava quello che aveva fatto per lei. Quindi, sì, quando dice “prezioso”, non si riferisce solo al CRM.

Il film di The Walking Dead

CB: Hai novità su quando potresti girare il film di Walking Dead?

PM: Sto solo aspettando con ansia, come il resto dei fan, di vedere quale sarà la consegna e quando lo vedremo. Quindi sarebbe divertente essere coinvolti. E Gimple ha detto che avrebbe senso che Jadis fosse lì, ma il meraviglioso mondo di The Walking Dead è in continua evoluzione, quindi vedremo. Ma non ho nulla da riferire, sfortunatamente, solo eccitazione generale. Sicuramente vorremo vederlo alla fine. Vogliamo vederlo. Quindi ogni segno di Rick è una buona cosa per il fandom, penso.

L’ultima luce del mondo

CB: Hai detto che non vedi Jadis come un cattivo ma come un sopravvissuto e un leader. Ora stai giocando a fare l’ufficiale Stokes e Jadis sta servendo il suo scopo con il CRM, che sono i cattivi. La tua posizione è cambiata del tutto sul tuo personaggio?

PM: No, mi sento ancora allo stesso modo. Uno dei motivi per cui ha quel taglio di capelli esilarante è perché penso che si veda come Giovanna d’Arco. Qualcuno che vede la verità e vuole il meglio per l’umanità. E potrebbe dover affrontare alcune cose, e altri potrebbero dover affrontare alcune cose per raggiungerlo, ma questo è il suo scopo e la sua intenzione è creare un mondo migliore per tutti.

Nuovi migliori amici

CB: Sei un personaggio nuovo di World Beyond, ma il tuo personaggio ha una passato con Jennifer (Annet Mahendru) ed Elizabeth (Julia Ormond). Com’è stato per te, come attore, entrare in un altro spettacolo di The Walking Dead in cui Jadis fa già parte di questa mitologia?

PM: È stato molto divertente. Così tanto divertimento. Ed ero anche entusiasta di lavorare con Julia Ormond. La rispetto molto, è un grande talento e ammiro il suo lavoro da anni. Quindi sì, solo per avere la possibilità di recuperare il ritardo sulla prima stagione di The Walking Dead: World Beyond anche e vedere cosa stanno facendo diversamente. E voglio dire, è stato molto bello. È stato anche molto bello essere a Richmond, in Virginia, perché non ho mai trascorso molto tempo in Virginia prima, e Richmond è una città così bella. E in realtà ho incontrato un sacco di gente del posto, mi sono fatto buoni amici e mi sono unito ad alcune organizzazioni lì per aiutare i senzatetto, ed è stato davvero bello. Quindi sì, mi sento la ragazza più fortunata in circolazione ad entrare in questo nuovo universo in questo posto meraviglioso.

Ufficiale Jadis Stokes

CB: Gabriel si fidava di Anne. Credeva che fosse cambiata e l’avesse perdonata mentre cercava di darlo in pasto a un vagante come suo “prezzo di ammissione” nella Repubblica Civica. Quindi cosa significa che Jadis prende il cognome di Gabriel, Stokes?

PM: Penso che non rivelerà molto di se stessa, quindi perché no? Perché non prendere un nome diverso? E credo che amasse Gabriel, e credo che lo rispettasse. Ma penso anche che ci sia una certa ironia nel fatto che non dimenticherà di averlo incrociato e che ha fatto quelle cose come parte del suo viaggio. E quindi penso che sia una specie omaggio per ricordarlo, ma anche per ricordare come è andata. Non credo che voglia trovare un altro ragazzo a breve. È troppo complicato.

Il finale di The Walking Dead: World Beyond

CB: Gli episodi 6 e 7 mettono in moto una trama che potrebbe significare un finale esplosivo per World Beyond. Cosa puoi dire di questi episodi rimanenti e dell’episodio 10, il finale della serie?

PM: Ci sarà un crescendo enorme. E penso che mi sia piaciuto molto guardarli. Penso che le persone si divertiranno davvero molto. Penso che il finale rispetti questi personaggi che abbiamo imparato ad amare in questo show. Quindi sì, la situazione cambierà molto, ci sarà molta eccitazione e più relazioni, il tutto renderà il finale molto bello da guardare.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E ricordatevi di iscrivetevi sulle pagine Facebook dedicate al mondo di TWD: The Walking Dead Universe ItaliaThe Spoiling Dead Italia e The Walking Dead: World Beyond.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecomicbook

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Angelo Lupo
Nasco a Monza all'età di 0 anni meno 2 mesi. Da allora ho deciso di vivere in un mondo tutto mio (zona Gotham per l'esattezza). Adoro leggere fumetti, guardare serie tv (con picchi di 25 in un anno), giocare ai videogames, andare al cinema, passeggiare con il mio cane (Nymeria) e viaggiare con mia moglie. Ah...oltre a questo, nei tempi morti, faccio l'ingegnere informatico.

POTREBBERO INTERESSARTI: