spot_imgspot_img

Spider-Man: No Way Home, il nuovo trailer nel dettaglio!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Come di consueto, quando un trailer tanto atteso viene diffuso in rete, i fan analizzano frame per frame per scoprire tutti i piccoli dettagli nascosti nel filmato. E così è stato anche per il trailer di Spider-Man: No Way Home rilasciato poche ore fa.

il nuovo trailer ha offerto uno sguardo più approfondito al prossimo film con Tom Holland che uscirà nelle sale italiane il 15 dicembre. Tra le tante rivelazioni del trailer, maggior risalto va dato sicuramente ai cattivi del film, al costume “magico” di Spider-Man, un agghiacciante “cenno” a Gwen Stacy e molto altro ancora.

C’erano alcune cose che i fan volevano disperatamente vedere, altre che speravano rimanessero nascoste. Quel che è certo è che alcune sorprese devono e dovranno rimanere riservate alla visone al cinema.

Ecco una breve carrellata delle grandi cose che abbiamo appreso, e se hai notato qualcosa che non abbiamo notato, assicurati di farcelo sapere nei commenti!

Niente Tobey Maguire o Andrew Garfield nel trailer

La prima lezione che ci ha dato questo trailer di Spider-Man: No Way Home non è relativa a quello che abbiamo visto, ma a quanto non abbiamo visto! Mentre le voci sulla presenza nel trailer dei due vecchi Spider-Man interpretati da Tobey Maguire e Andrew Garfield si facevano sempre più insistenti, il trailer di non presentava nessuno dei due attori, con grande sgomento dei fan.

Tuttavia, ciò non significa che il trailer non abbia dato ai fan tanto su cui speculare. Alcuni dei trailer internazionali potrebbero aver accennato al loro arrivo, in particolare una scena in cui Lizard sembra subire un colpo da una “figura invisibile”.

Trovate in questo articolo l’approfondimento in merito:

SPIDER-MAN: NO WAY HOME: UN PERSONAGGIO È STATO CANCELLATO DAL TRAILER?

Un nuovo tributo a Captain America

Alcune delle informazioni più interessanti presenti nel trailer Spider-Man: No Way Home non erano nelle scene d’azione, ma in alcuni dettagli sullo sfondo. Uno di questi dettagli è legato a Captain America/Steve Rogers. Il mondo, o almeno la città di New York ha deciso di un omaggiare Captain Rogers attraverso una modifica sostanziale alla Statua della Libertà. Nel trailer, infatti, possiamo vedere un enorme cantiere attorno alla Statua della Libertà che ha lo scopo di sostituire la fiamma con una gigantesca riproduzione dello scudo di Cap.

No Way Home spiega perché i cattivi di Spider-Man Villains entrano nel MCU

C’è un’altra splendida inquadratura del momento in cui il Dottor Strange esegue l’incantesimo per cancellare l’identità segreta di Spider-Man. Questa volta, però, il momento è accompagnato dalla voce di Strange che spiega perché i cattivi di altri film di Spider-Man entrano nell’MCU; sembra che questo universo abbia iniziato a ricevere “visitatori” da altre universi, nemici di Spider-Man che si fanno strada in questa dimensione.

Questo momento potrebbe essere collegato alla scena post-credit di Venom: La furia di Carnage

Marvel ammette che alcuni nomi dei cattivi di Spider-Man sembrano “stupidi”

Il trailer di Spider-Man: No Way Home ci mostra una breve una conversazione tra Spider-Man, i suoi amici e il dottor Octopus. Il Dottor Octopus di Alfred Molina sembra essere il più importante cattivo del multiverso presente nel film e la conversazione tra il Otto e Peter Parker sarà probabilmente la chiave per stabilire una sorta di connessione tra loro. Il fatto poi che Otto sia anche un genio, sarà anche l’unico dei cattivi che potrebbe provare a capire cosa sta succedendo. 

Il momento più “divertente” del trailer è sicuramente legato al nome del cattivo. La reazione dei ragazzi nel momento in cui scoprono il nome del personaggio è esilarante. La Marvel ha finalmente ammesso che alcuni dei nomi dei loro personaggi non sono stati azzeccati in passato.

Il nuovo costume “magico” di Spider-Man

Il trailer offre ai fan tantissime nuove scene, molti momenti d’azione, nuove occhiate ai cattivi, ma abbiamo anche una piccola vetrina dei nuovi costumi di Spider-Man, tra cui un “costume integrato” che consente a Peter di sfruttare la magia Doctor Strange. Il trailer ci mostra un fugace sguardo a questo “costume magico”, ma dobbiamo ammettere che è davvero molto interessante!

J. Jonah Jameson ritorna in Spider-Man: No Way Home

Il J. Jonah Jameson di JK Simmons farà ritorno in Spider-Man: No Way Home, il personaggio, infatti, compare in un’inquadratura dall’alto che possiamo osservare nel trailer. 

Simmons non è nuovo in questo nuovo corso di Spider-Man. JJ è infatti comparso in Spider-Man: Far From Home, quando attraverso il Sito Web del Daily Bugle ha rivelato l’identità segreta di Spider-Man.

I Cattivi Di Spider-Man Sono Destinati A Morire

In una rivelazione scioccante, il Dottor Strange svela che tutti i cattivi che Spider-Man ha catturato sono destinati a morire combattendo. Lo Spider-Man dell’MCU è molto diverso dagli altri eroi del suo universo; era riluttante anche a tirare pugni in Spider-Man: Homecoming, ed è rimasto scioccato dalla morte di Mysterio in Spider-Man: Far From Home. Ora, si trova di fronte ad una decisione etica che potrebbe spezzare il suo personaggio. Tematicamente, è perfettamente in sintonia con la mitologia di Spider-Man.

Spider-Man e Doctor Strange ai ferri corti

È sempre stato chiaro che la relazione tra Spider-Man e Doctor Strange si sarebbe “interrotta” in Spider-Man: No Way Home, e sembra che il dibattito etico sulla morte dei cattivi ne sia il catalizzatore. Doctor Strange è disposto a permettere a questi cattivi di tornare al loro destino e morire negli altri universi, ma Spider-Man non può accettarlo. Ancora una volta, questo scelta – se verrà confermata nel film – si dimostra perfettamente in linea con i personaggi dei fumetti, dove Spider-Man ha addirittura giurato di non volere più morti fino a quando lui sarà in giro a proteggere.

Tornano Electro, Green Goblin, Sandman e Lizard

Nonostante le voci, le indiscrezioni e leak più o meno attendibili, grazie al trailer è arrivato il momento di confermare al 100% il ritorno di alcuni cattivi proveniente dai precedenti film dell’Uomo Ragno. Electro, Green Goblin, Sandman e Lizard si uniranno a Doc Ock nella lotta contro il giovane Spider-Man di Tom Holland. 

Green Goblin, interpretato da Willem Dafoe, era il cattivo originale di Spidey sullo schermo. È stato l’antagonista principale del film Spider-Man di Sam Raimi del 2002 e si è ripresentato “all’interno di visioni e sogni” negli altri due film. 

Otto Octavious di Alfred Molina era il cattivo di Spider-Man 2. Mentre. Thomas Haden Church è apparso come Sandman in Spider-Man 3, rappresentando uno degli ultimi nemici di Tobey Maguire.

Rhys Ifans ha interpretato il ruolo di Lizard in The Amazing Spider-Man del 2012 , con Andrew Garfield nel ruolo di Peter Parker/Spider-Man. Il film successivo, The Amazing Spider-Man 2 , ha tentato di portare sullo schermo i Sinistri Sei, ma l’Electro di Jamie Foxx era il cattivo principale della pellicola.

Nuove braccia per Doc Ock, tecnologia Stark?

Non solo Electro e Green Goblin, ma il costume/attrezzatura di Doc Ock sembra essersi evoluta. Come potete vedere in questo frame tratto dal trailer le braccia artificiali di Otto Octavious sono diverse da Spider-Man 2 e hanno questo tocco di rosso sicuramente assente nel secondo film di Sam Raimi.

Il colore dei nuovi pezzi suggerisce che i tentacoli di Doc Ock siano derivati ​​dalla tecnologia Stark. Ora che Tony Stark è morto, è sicuramente più facile recuperare tale tecnologia, anche se il trailer potrebbe suggerire anche che Doc Ock sia riuscito a recuperare questo upgrade dalla tuta di Peter.

In realtà si tratta di un Easter Egg piuttosto curioso. La sceneggiatura originale di Sam Raimi per Spider-Man 2, infatti, si riferiva alle braccia del Dottor Octopus come tecnologia Stark. Sarà interessante vedere di cosa sono capaci le braccia potenziate di Doctor Octopus: potrebbero avere capacità aggiuntive.

Il nuovo look di Electro

Non solo è stato emozionante vedere che Green Goblin, Lizard, Electro e Sandman appariranno tutti in Spider-Man: No Way Home, ma il trailer ha rivelato che anche Electro – interpretato ancora una volta da Jamie Foxx – avrà un nuovo look. Il nuovo aspetto è stato accolto molto bene dai fan che si sono rivolti ai social media per dichiarare che si trattava di un importante miglioramento rispetto alla precedente apparizione del personaggio in The Amazing Spider-Man 2.

Il nuovo costume di Green Goblin?

Green Goblin è ufficialmente tornato, ma ha anche rivelato che anche il personaggio riceverà un nuovo costume. Per un breve momento, possiamo vedere Green Goblin sfrecciare nel cielo mentre lancia una manciata delle sue iconiche bombe zucca contro quello che sarà sicuramente Spider-Man. 

Come potete vedere nella foto sotto, l’armatura/tuta del cattivo con l’iconico “elmo” da Goblin è assente. Questo nuovo look sembra avere un aspetto più “moderno”. 

Se questo verrà confermato, vuol dire che due cattivi di ritorno avranno il look classico ma anche un “upgrade” in corso d’opera.

Un cenno alla morte di Gwen Stacy

Un momento agghiacciante è presente nei momenti conclusivi del trailer. Nella scena in questione vediamo MJ (interpretata da Zendaya) cade da un’impalcatura molto alta, spingendo l’Uomo Ragno di Tom Holland a tuffarsi nel tentativo di salvarla. Non è solo un momento drammatico, ma per i fan della Marvel, è spaventoso in quanto evoca la morte di Gwen Stacy, un evento importante nella storia dei fumetti di Spider-Man, uno momento che abbiamo visto anche nei precedenti film di Spider-Man, ma mai menzionato prima nell’MCU.

Ovviamente, il trailer cambia scena prima di scoprire il destino di MJ (e i fan stanno già ipotizzando che lo Spidey di Andrew Garfield potrebbe presentarsi all’ultimo istante per salvare MJ all’ultimo momento) ma sicuramente è un cenno interessante a una parte importante della storia di Spider-Man.

In questo nuovo film troveremo un Peter Parker “indifeso”. Alla fine di Spider-Man: Far From Home, infatti, Mysterio ha svelato a tutti l’identità dell’Uomo Ragno, accusandolo del suo omicidio. Il film arriverà nei cinema italiani il 15 dicembre 2021.

Diretto da Jon Watts, nel film saranno nuovamente presenti Tom Holland, Zendaya, Jon Favreau, Jacob Batalon, Marisa Tomei. Troveremo anche nuovi ingressi d’eccellenza come Benedict Cumberbatch, J.B Smoove e Benedict Wong.

Ma il film di riserverà tantissime sorprese. Data per certa la presenza del Dottor Octopus (Alfred Molina), e di altri cattivi d’eccezione provenienti dai vecchi film di Spider-Man: Green Goblin ed Electro, interpretati nuovamente da Willem Dafoe, e Jamie Foxx. Ma ci saranno anche Sandman e Lizard interpretati rispettivamente da Thomas Hayden Church e Rhys Ifans.

Ma siamo sicuri che ci saranno partecipazioni eccellenti ancora non rivelate ufficialmente.

La sinossi ufficiale di Spider-Man: No Way Home

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere è smascherato e non può più separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un Supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa e lo porterà a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecomicbook

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Angelo Lupo
Nasco a Monza all'età di 0 anni meno 2 mesi. Da allora ho deciso di vivere in un mondo tutto mio (zona Gotham per l'esattezza). Adoro leggere fumetti, guardare serie tv (con picchi di 25 in un anno), giocare ai videogames, andare al cinema, passeggiare con il mio cane (Nymeria) e viaggiare con mia moglie. Ah...oltre a questo, nei tempi morti, faccio l'ingegnere informatico.

POTREBBERO INTERESSARTI: