spot_imgspot_img

La storia di Ignazio, il cane che arriva dallo spazio – il nuovo libro di Anna “Annina” Lorenzi

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

COMUNICATO STAMPA

Cosa succede quando un’autrice di racconti, romanzi, poesie e testi vari come Anna “Annina” Lorenzi decide di scrivere un libro illustrato in chiave ironica e incontra “la matita” e la mente brillante di un disegnatore rinomato come Lele Corvi? Beh, ma che domande, nasce Ignazio!

La Storia di Ignazio è stata scritta con il sorriso per far sorridere, ma anche per far riflettere. E nasce come libro per tutti. Volendo indicare una fascia d’età, sarebbe sicuramente “da 0 a 100”.

Ignazio è un tipo deciso, con i suoi principi, le sue idee e le sue convinzioni, ma è anche uno che sa ironizzare e “giocare” con le sue debolezze, le sue incertezze e delusioni, riflettendo su sé stesso e sul mondo in cui è stato “catapultato” alla nascita. Ignazio saprà farsi voler bene immediatamente, perché, come scrive Lele Corvi nella sua prefazione, “pur arrivando da un altro pianeta e pur essendo un cane, è uno di noi. Ignazio è OGNUNO di noi”.

“La storia di Ignazio, il cane che arriva dallo spazio” e la sua edizione inglese, “The Story of Ace, the Dog that Comes from Space” (professionalmente tradotta dall’italiano da Starleen K. Meyer), sono un Progetto “Original A19” di Anna “Annina” Lorenzi, in collaborazione con Lele Corvi.

Entrambi i libri sono disponibili, in formato eBook (3,99 Euro, gratis per Kindle Unlimited) e cartaceo (100 pagine, 12 Euro), in tutti gli store Amazon. Pubblicazione indipendente.

Informazioni sull’autrice

Anna “Annina” Lorenzi nasce a Milano, in un piovoso lunedì mattino, il 26 ottobre 1981. Frequenta – o per meglio dire “frequenta” – due anni di liceo classico, seguiti da quattro di liceo artistico, senza, per altro, mai poter far a meno di dedicarsi alle sue passioni. Passioni come la scrittura, la musica, la fotografia, i suoi amati cani, i motori, i viaggi e la natura. Dal punto di vista lavorativo fa davvero “un po’ di tutto”, fino a fondare con degli amici una società in Texas che opera nel settore dei veicoli d’epoca. Partecipando a concorsi letterari e collaborando con alcune riviste italiane, pubblica diversi racconti brevi e articoli. Attualmente gestisce un blog personale “Diciannove – Prima di nascere ero sull’astronave che aspettavo di scendere” (annina19.com) dove raccoglie suoi nuovi e vecchi “scritti”, accompagnati da fotografie e immagini. È inoltre impegnata nella promozione internazionale delle sue precedenti pubblicazioni letterarie:

The Roller Coaster – Up’n’Down! – Un’estensione di The Microscope (qualcuno le chiama poesie)”. Parte della collana: “Qualcuno Le Chiama Poesie”. Pubblicazione indipendente, maggio 2021. “The Microscope. Una raccolta di scatti immortalati con la penna”. Parte della collana: “Qualcuno Le Chiama Poesie”. Pubblicazione indipendente, febbraio 2021. “Incontrando Laura. Un romanzo liberamente e in parte ispirato alla vita di…”. Pubblicazione indipendente, maggio 2020. I libri dell’autrice sono disponibili in edizione italiana e inglese, in formato tascabile ed eBook, in tutti gli Amazon store. Ulteriori testi, poesie, racconti brevi, interviste, articoli (e altre pubblicazioni non recenti) sono online sul suo sito che viene costantemente aggiornato.

Webiste: annina19.comFacebook: Official PageIG: @anna_annina19Amazon Author Page (IT) Goodreads: Author ProfileIgnazio/Ace Facebook Page – (altri collegamenti dalla home del sito)

Informazioni su Gabriele “Lele” Corvi

Attualmente vignettista perIl Manifesto, Eco di Bergamo e Il Cittadino, realizza le sue vignette anche per Voto 10, portale dedicato al cinema, e Food Service, sito e magazine sulla ristorazione. È inoltre un autore di strisce: compare da svariate edizioni sull’agenda Comix (con la serie Crow’s Village) e, da un paio d’anni, anche su Focus Junior. Recentemente ha realizzato i disegni per lagraphic novel “Vita eccessiva di John Belushi” (2019). Gabriele è autoredi diverse raccolte di vignette e strisce, e di libri per l’infanzia con “Le 100 cose belle della vita” (Emme edizioni, 2020) e una serie di 4 libri con Tobi come protagonista (pubblicati con case editrici e in self-publishing). Nel corso degli anni,ha collaborato conCorriere della Sera, Gazzetta dello Sport, Avvenire, Banca Intesa, Amsa Milano, Yamaha, Procter&Gamble, Citroen, 3BMeteo, Edicola Fiore e altri. Ha inoltre realizzatocopertine, vignette e illustrazioni di libri per diverse case editrici (come Hachette, Pearson, Fabbri – Rizzoli Education, Piemme…). Per lui sono state organizzate mostre personali ed è stato presente in decine di mostre collettive. Lele è inoltre vincitore di alcuni premi nazionali e internazionali dedicati alla satira e alle comic strip. Website: lelecorvi.comFacebook: Official PageIG: @lele.corviTwitter: @LeleCorvi

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: