spot_imgspot_img

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Benedict Cumberbatch spiega le ragioni dei reshoots

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Anche se le reshoots sono tipiche dei film ad alto budget, la notizia delle riprese di Doctor Strange in the Multiverse of Madness ha creato un ronzio piuttosto rumoroso sui social media.

I resoconti delle riprese di Doctor Strange 2 sono arrivati ​​all’inizio di novembre, con la fotografia aggiuntiva che richiedeva almeno sei settimane di riprese, lavorando sei giorni alla settimana a Los Angeles.
La star Benedict Cumberbatch ha discusso di ciò che sta accadendo con le reshoots e le ragioni dietro di esse.
Ciò che ha reso le cose più lente del normale sono i ritardi causati dalla pandemia di COVID-19.

“Siamo nel bel mezzo delle riprese.
Stiamo lavorando molto duramente per far funzionare un programma per realizzare il pieno potenziale del film: parti che vogliamo fare meglio ma anche parti che erano semplicemente impossibili da fare quel giorno a causa della logistica, del COVID, ecc.
La produzione era parecchio in ritardo, per quel motivo.
Per fortuna, non troppo durante la lavorazione. Anche se tutto va un po’ più a rilento.

Ha rivelato l’attore.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Mentre si vociferava che le riprese di Doctor Strange in the Multiverse of Madness fossero dovute a una riorganizzazione della storia del sequel, le fonti hanno affermato che i problemi di disponibilità degli attori erano responsabili.
Inoltre, non è noto quali attori a parte Benedict Cumberbatch fossero tenuti a partecipare.

Cumberbatch ha già confermato le riprese di Doctor Strange 2 in un’intervista con il Today Show.

“Sono molto eccitato.
Sam Raimi è al timone, quindi aspettatevi cose straordinarie.
E sì, lo stiamo rendendo ancora migliore: abbiamo alcune riprese in arrivo a novembre e dicembre e uscirà a maggio.
Immagino che dovrete aspettare fino ad allora… Questo è tutto ciò che posso dire.”

Il sequel di Doctor Strange del 2016 si preannuncia come un film fondamentale nel Marvel Cinematic Universe.
Avengers: Endgame e la serie Loki di Disney+ hanno contribuito a introdurre l’idea del multiverso e Spider-Man: No Way Home e Doctor Strange in the Multiverse of Madness continueranno a basarsi proprio su quest’idea.

Cast Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Il film vedrà la partecipazione di Elizabeth Olsen nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch, Benedict Wong nei panni di Wong, Rachel McAdams nei panni di Christine Palmer e Chiwetel Ejiofor nei panni di Karl Mordo.
Xochitl Gomez si unirà al cast nei panni della futura giovane Avenger America Chavez e si dice che anche Loki di Tom Hiddleston faccia un’apparizione.

Cosa ne pensi delle affermazioni di Benedict Cumberbatch riguardo i reshoots di Doctor Strange in the Multiverse of Madness? Fateci sapere nei commenti e continuate a seguirci su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del cinema e della Tv.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
kikasshttp://kikasmind.blogspot.it/
Studentessa universitaria disperata, nerd senza speranza, amo leggere, scrivere, adoro i videogiochi, il cinema, le serie tv, anime, fumetti, manga e tutto ciò che sia incredibilmente nerd. Amo gli animali e nel tempo libero mi diletto come dog/cat- sitter Sono parecchio individualista e per questo amo trascorrere molto tempo da sola, per dedicarmi alle mie passioni, condivido il mio tempo con altre persone solo quando ritengo che ne valga davvero la pena.

POTREBBERO INTERESSARTI: