spot_imgspot_img

Call of Duty Warzone: in arrivo la nuova mappa Caldera

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Con l’arrivo di Call of Duty Vanguard dobbiamo aspettarci un importante aggiornamento anche su Warzone. Tra pochi giorni, infatti, sarà rilasciata la nuova mappa Caldera con l’evento Warzone Pacific.
Con l’arrivo della nuova mappa inizierà, inoltre, la Stagione 1 dedicata quindi al nuovo gioco di casa Sledgehammer Games.

Come solito, le pagine di Call of Duty hanno già anticipato, con video in cinematic, ciò che accadrà e vedremo nella nuova Stagione.
Nel video qui sotto, possiamo infatti vedere un’anteprima: dopo essersi occupata di Stitch, la migliore task force della CIA ha scoperto, nelle profondità di Verdansk, un bunker tedesco della Seconda Guerra Mondiale, siamo nel 24 agosto del 1984.
Qui, Adler, Woods, Mason e Hudson trovano il capitano Butcher, a capo dello Special Operations Task Forces di cui fa parte anche l’Avanguardia originale. Queste Task Force provvedevano all’eliminazione totale delle forze dell’Asse fuggite dopo la guerra. Dopo la spiegazione di Butcher, si scopre che la minaccia di Perseus ha avuto inizio nel Pacifico.

La nuova mappa di Call of Duty Warzone

Oggi, dal blog ufficiale di Call of Duty, ci viene mostrata la nuova mappa Caldera, dedicata a Warzone Pacific. Caldera è composta da 15 nuove aree tutte da esplorare. Ci possiamo aspettare un evento dedicato dato che viene citata l’Operazione Vulcano. Con oltre 100 nuovi punti di interesse ci potremmo aspettare tantissime battaglie sulla nuova isola in cui risiede un vulcano dormiente.

Call of Duty Warzone Caldera

Aggiornamento del 8 dicembre

Il prossimo 8 dicembre, i possessori di Call of Duty Vanguard, potranno vedere in anteprima il nuovo aggiornamento a Pacific, mentre il giorno dopo per tutti.
L’aggiornamento includerà tutti i contenuti del nuovo titolo che verranno inseriti all’interno del Battle Royale; vedremo quindi 40 armi interamente personalizzabili con 10 accessori disponibili nell’Armaiolo, come visto in Vanguard.
12 nuovi operatori approderanno con la nuova Stagione provenienti dall’ultimo titolo di CoD oltre a nuovi biglietti da visita ed emblemi.
Nuova modalità Vanguard Royale, nella quale potremo scontrarci in duelli aerei e veicoli terrestri aggiornati.
Sarà, inoltre, modificata la riduzione del cerchio e introdotti nuovi eventi in-game, il raggio e l’intervallo di tempo delle riduzioni del cerchio sono stati modificati per incidere sul ritmo del gioco, specialmente con i duelli aerei. Ad ogni collasso del cerchio, nella mappa, ci saranno bombardamenti casuali e nuovi oggetti da ricompense da contratti e sparsi nella mappa.

Anche Rebirth Island avrà dei cambiamenti e tornerà nella playlist, tutti potranno tornare a Rebirth Island per provare le novità in fatto di armi, operatori e altro portate dalla Stagione 1.
Ci saranno playlist speciali di Rebirth Island solo per un giorno (Ritorno e Mini royale) all’inizio della stagione, prima che tutto passi su Caldera per la settimana che inizierà il 3 dicembre.

Call of Duty Warzone Rebirth Island

L’aggiornamento dell’8 dicembre a Call of Duty Warzone porta, finalmente, il sistema anti-cheat Ricochet che punirà i giocatori scorretti. All’articolo dedicato troverete tutti i dettagli sul suo funzionamento, al momento disponibile su PC.

Come riportato, l’aggiornamento a Call of Duty Warzone dedicato alla mappa Caldera e Pacific, sarà disponibile dal giorno 8 dicembre per coloro che posseggono Vanguard. Il giorno successivo sarà disponibile a tutti gli utenti.
Per tutti i dettagli vi lasciamo al blog ufficiale di CoD per tutte le novità della nuova Stagione 1.

Siete pronti per la nuova mappa? Cosa vi aspettate dalla nuova Stagione? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti e continuate a seguirci su NerdPool.it.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Stefano Orlandi
Appassionato di videogiochi dall'infanzia, principalmente FPS, Action e di guida. Ho iniziato la mia passione videoludica con Metal Gear Solid e Gran Turismo avvicinandomi poi agli FPS, in primis Call of Duty.

POTREBBERO INTERESSARTI: