spot_imgspot_img

Doctor Who: Flux, il ritorno di UNIT è stato pianificato nel 2018

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Chris Chibnall, attuale Showrunner di Doctor Who: Flux, rivela che il ritorno della UNIT fu pianificato durante la produzione della stagione 11, nel 2018.

Doctor Who Flux UNIT

La famosa organizzazione è tornata, sotto la guida di Kate Stewart (Jemma Redgrave) nell’episodio 5 dell’attuale stagione 13, “Survivors of the Flux”. La UNIT ha fatto il suo debutto nella storia nel 1968 con il secondo dottore (Patrick Troughton), nell’episodio “The Invasion”, dove hanno affrontato i Cybermen a Londra.

Quale è stato il destino della UNIT?

In “Survivors of the Flux”, gli spettatori possono dare uno sguardo alle origini e allo sviluppo della UNIT nel corso degli anni. Vengono fatti con cenni ad Alistair Lethbridge Stewart (Nicholas Courtney) e all’avventura del Primo Dottore (William Hartnell), “The War Machines”. Viene anche rivelato che la UNIT è stata infiltrata dal Grande serpente (Craig Parkinson), che elimina i leader chiave dell’organizzazione fino al 2017. In quell’anno, Kate Stewart realizza il suo piano mentre termina le operazioni della UNIT. Dopo che Kate ha evitato per un pelo un tentativo di omicidio a casa sua, si nasconde. Il ritorno di Kate Stewart è stato rivelato in un teaser dopo “Village of the Angels e ora, l’attuale showrunner, Chibnall, ha rivelato che il ritorno dell’organizzazione era stato pianificato fin dalla sua prima stagione completa.

Come mai l’organizzazione fu sciolta?

In un video caricato sul canale YouTube ufficiale di  Doctor Who, Chibnall e il cast hanno discusso del tanto atteso ritorno di UNIT nell’ultimo episodio. 

Chibnall ha rivelato che il ritorno della UNIT era stato pianificato durante la produzione della stagione 11, dove l’organizzazione venne sciolta nello speciale di Capodanno del 2019, “Resolution“. La scelta è stata intenzionale, per creare un senso di come sarebbe il mondo senza l’organizzazione e come le cose potrebbero essere più a rischio senza di loro. Lo showrunner dichiara:

“Davvero, non vedevo l’ora di riportare in vita UNIT, e lo stavamo pianificando da un po’, perché sai che la cosa peggiore che può accaderle. È stata minacciata, e ovviamente era stata chiuso in ‘Resolution’. È stato deciso cosi, in modo che potessimo riprenderlo in seguito, e ti senti come: ‘cosa è successo all’UNIT? E il mondo è al sicuro senza UNIT?’.”

Doctor Who Flux UNIT

Lo scioglimento della UNIT è stato visto come un punto controverso tra alcuni fan in “Resolution”. Mentre l’assenza dell’organizzazione ha contribuito a sollevare la minaccia nelle storie successive, molti fan l’hanno vista come una rimozione non necessaria di un elemento classico del mito. Anche durante i primi episodi del revival serie come “Aliens of London/World War III” della prima stagione. Il ritorno della UNIT e di Kate Stewart nelle ore più buie dell’umanità in Doctor Who: Flux è Emolto apprezzato dall’intero fandom.

E voi, avete visto l’ultima puntata?

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it e sui nostri social, per non perdervi le prossime novità legate alle serie Tv, e non solo!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Laura Pola
26 anni Nerd. Appassionata di Fantasy e serie tv. Il mio più grande sogno è quello di entrare nell'armadio e finire a Narnia, mentre un gufo viene a portarmi la mia lettera di benvenuto ad Hogwarts dove mi allenerò per salvare la terra di mezzo.

POTREBBERO INTERESSARTI: