spot_imgspot_img

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, Guillermo del Toro: “Il covid ha reso il film migliore”

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Guillermo del Toro, in un’intervista con Deadline, ha parlato del suo nuovo film, La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley. Il regista ha condiviso alcuni dettagli sulla lunga produzione della pellicola prodotta da Searchlight Pictures.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, scritto da del Toro e Kim Morgan dal romanzo di William Lindsay Gresham, racconta la storia di Stanton Carlisle (Bradley Cooper), un giostraio ambizioso e abile nel manipolare le persone. Mentre Stan inizia a sfruttare il dolore dei suoi clienti benestanti, i suoi tentativi di sfuggire al proprio oscuro destino diventano sempre più disperati.

Il libro di Gresham, che esamina il lato oscuro dello spettacolo, è stato adattato per la prima volta nel 1947 da Edmund Goulding. Fu Ron Perlman, collaboratore di lunga data di del Toro, a proporre per la prima volta l’idea di rifare il film quando si incontrarono sul set di Cronos (1992).

Ron inizialmente voleva interpretare Stanton Carlisle 30 anni fa. Ho visto il film quando Avevo 29 anni e quello che vedevo era l’esotismo dell’atmosfera, Le urla, il carnevale, il Tod Browning di tutto questo. Il che sarebbe stato, secondo me, francamente il modo sbagliato di procedere in ogni possibilità. Quindi, la vita ce lo ha negato. Fox ha detto: “È un titolo di biblioteca, non lo diamo via. Non lo daremo via”

Nel romanzo veniamo catapultati nel mondo dello spettacolo americano degli anni ’40, un posto squallido, pieno di truffatori, ciarlatani e femme fatale.

nei miei 50 anni, quando Kim [Morgan] ha tirato fuori l’argomento, ho pensato: Bene, avviciniamoci. Come potremmo farlo? Abbiamo pensato di affrontarlo non come la caduta di un personaggio, ma la sua rivelazione. La rivelazione di un uomo, come il momento più sacro che hai nella tua vita è il momento in cui affronti te stesso

Il soprannaturale è sempre stato affrontato nei film di Guillermo del Toro. In La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, Stan usa la fede delle persone nel soprannaturale come un’arma, un modo per sfruttarle.

Che sia spirituale o religioso, o qualunque cosa sia, quando emerge questo tipo di figura carismatica che può parlare con persone affamate di fede, è una cosa davvero interessante da esaminare. Dico sempre: “Le creature più mostruose nei miei film sono gli umani”. Quella era la sfida che era interessante per me

La produzione del film, bruscamente interrotta a marzo 2020 a causa della pandemia, è ripartita sei mesi dopo. Guillermo del Toro, come tutti noi, ricorda bene quei giorni:

Il materiale ha vissuto con noi per quei mesi, il che ha chiarito molte cose. Questa pandemia è stata un momento di grande tragedia per milioni di persone. Dobbiamo essere responsabili. Ci rendiamo conto che è una benedizione tornare e ripristinare l’attività da cui dipendono centinaia di famiglie, ma anche che dobbiamo farlo in modo responsabile e non lasciarci trasportare.

Su come sarebbe stato La fiera delle illusioni – Nightmare Alley senza l’interruzione, il regista ha risposto:

Quel fermo di sei mesi, come essere umano e come regista, mi ha permesso di riaggiustare un sacco di cose. mi sono avvicinato al materiale in modo diverso. Sono stato in grado di trovare le due parti del film in modo leggermente diverso, stavo cercando fisicamente qualcosa di diverso. Non so cosa sarebbe stato il film altrimenti. Ma penso che il film sia migliore per tutto quello che è successo

Con un cast stellare che include Bradley Cooper, Rooney MaraCate Blanchett, Toni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Ron Perlman e molti altri, La fiera delle illusioni – Nightmare Alley arriverà nelle sale italiane il 27 gennaio 2022.

Continuate a seguirci su NerdPool.it per non perdervi le prossime novità legate al mondo del cinema e della Tv.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

SourceDeadline

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img

POTREBBERO INTERESSARTI: