spot_imgspot_img

Malignant 2: James Wan e Annabelle Wallis hanno parlato delle idee per un sequel horror

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

La star dell’ultimo film horror di James Wan, Malignant, Annabelle Wallis, ha condiviso i dettagli sulle idee di Wan per un attesissimo sequel del film del 2021.

Annabelle Wallis in Malignant di James Wan

James Wan colpisce ancora

Il film è uscito il 10 settembre e, insieme ad Annabelle Wallis, comprende nel cast anche Maddie Hasson, George Young, Michole Briana White, Jean Louisa Kelly, Susanna Thompson e Jake Abel.
Al momento del rilascio, è stato accolto con recensioni generalmente miste o molto positive, con alcune che hanno giudicatp il film come “medio” e altri addirittura “un capolavoro”.

Diretto da James Wan e scritto da Akela Cooper, Malignant segue il personaggio della Wallis, Madison Lake Mitchell, perseguitata da inquietanti visioni di estranei brutalmente assassinati.
La giovane donna è decisa nel salvare le vittime dai loro raccapriccianti destini e affronterà scioccanti realtà mentre affronta ogni incubo.
Il film stesso è stato notato per il suo estremo surrealismo e lo stile narrativo psicodrammatico, aggiungendo un altro film di spicco alla filmografia di Wan.

Malignant

Le dichiarazioni di Annabelle Wallis:

In un’intervista esclusiva con Screen Rant per il suo prossimo film, la commedia horror Silent Night, la Wallis ha condiviso i dettagli delle conversazioni che aveva avuto in precedenza con James Wan su un potenziale sequel di Malignant.
Sebbene non abbia condiviso alcun dettaglio su discussioni specifiche, ha confermato l’esistenza di queste discussioni a riguardo, consolidando la possibilità di un film futuro.
Quando le è stato chiesto se avesse parlato di un futuro sequel, ha infatti affermato:

“Sì, ci sono un sacco di idee che abbiamo in mente.
Siamo rimasti molto, molto lusingati dall’accoglienza e penso anche molto sorpresi.
Quindi sì, ci sono state molte conversazioni riguardo un sequel”.

L’inizio di un franchise?

Sin dall’uscita molto pubblicizzata del primo film, il possibile sviluppo di un secondo film è stato segnalato sia dal pubblico che dalla critica.
In precedenti interviste sul film, Wan aveva rivelato che non era contrario a trasformare il film in un franchise all’interno del genere horror, ma ha affermato che non era la sua intenzione originale con il primo film.
Ricollegandosi al suo famigerato film del 2004, Saw, Wan ha spiegato che aveva intenzione inizialmente di realizzare un singolo film prima che andasse eccezionalmente bene nelle sale, generando poi un franchise a più livelli.
Lo stesso potrebbe dunque accadere con Malignant.

Come già detto, i fan del primo film speravano già in una continuazione della storia.
Con la conferma delle discussioni ufficiali tra il regista e la star protagonista, questa possibilità è più vicina che mai.
Inoltre, con le recensioni positive per il film saldamente a suo favore, un sequel avrebbe sicuramente un senso per i produttori esecutivi.
Mentre il pubblico aspetta ulteriori annunci sul potenziale sequel di Malignant, il primo film è attualmente disponibile per lo streaming su Amazon Prime e presto sarà disponibile anche in Blu-Ray.

Cosa ne pensate di questa notizia?

Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e continuate a seguirci su NerdPool.it per rimanere sempre aggiornati sulle notizie del mondo del cinema e molto altro ancora

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
kikasshttp://kikasmind.blogspot.it/
Studentessa universitaria disperata, nerd senza speranza, amo leggere, scrivere, adoro i videogiochi, il cinema, le serie tv, anime, fumetti, manga e tutto ciò che sia incredibilmente nerd. Amo gli animali e nel tempo libero mi diletto come dog/cat- sitter Sono parecchio individualista e per questo amo trascorrere molto tempo da sola, per dedicarmi alle mie passioni, condivido il mio tempo con altre persone solo quando ritengo che ne valga davvero la pena.

POTREBBERO INTERESSARTI: