spot_imgspot_img

Bungie: 30 anni di successi, da Halo a Destiny e ritorno!

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Oggi, 7 Dicembre 2021, Bungie Studios, creatrice di perle videoludiche come Halo e Destiny, compie 30 anni. La stessa ha annunciato un evento per celebrare il compleanno della casa produttrice, il tutto ospitato sul suo titolo (attualmente) più gettonato: Destiny 2.

Ma ripercorriamo insieme la storia di Bungie Studios, immergiamoci in un mondo fatto di sogni, pallottole e straordinarie realtà. Benvenuti nel mondo di Bungie.

I primi progetti

L’azienda statunitense dedita allo sviluppo di videogiochi, con sede a Bellevue, nasce nel 1990 fondata da Alex Seropian e Jason Jones. Dal 2000 al 2007 collabora con Microsoft creando uno dei titoli videoludici più giocati di sempre: la serie di Halo. Il titolo – o meglio: la saga – diventa uno dei titoli più celebri del mondo Xbox, ma non solo. Conquista il cuore di milioni di videogiocatori appassionati di FPS, affermandosi come un titolo storico, per certi versi. Sicuramente per gli amanti della “Scatola-X” rimane una pietra miliare inestimabile.

Prima della collaborazione con la nota casa produttrice, però, Bungie pubblica titoli che (ancora una volta) resteranno nei cuori di tutti i videogiocatori. Stiamo parlando di titoli come Myth, con tutto il suo seguito, e Marathon, lo sparatutto in prima persona per computer Apple.

Myth Bungie - 30 anniversario

Dopo la presentazione di Halo 3, Bungie annuncia la separazione da Microsoft, sebbene continui a lavorare al progetto Halo grazie ad un accordo finanziario. Master Chief, dunque, è sempre il figlio più brillante della software house di Bellevue, benché abbia “raggiunto la maggiore età”, camminando praticamente da solo.

L’arrivo di Destiny

Nel 2010 stipula un accordo con Activision per la creazione di Destiny, altro titolo amatissimo da milioni di fan, e che portava sulle spalle il peso della next-gen. Sette anni dopo, nel 2017, esce Destiny 2, seguito del noto titolo, che stravolge le sorti del gioco per come era conosciuto dai fan, innestando molteplici novità e l’addio di alcuni personaggi da noi amati.

Nel 2019 termina l’accordo con Activision, ma con una notizia per i fan, riguardo il loro titolo più conosciuto. Moltissimi infatti si aspettavano l’arrivo di un Destiny 3, titolo che si era sentito molto nominare al tempo ma che nessuno ha mai visto concretamente.

Bungie Halo Destiny

Come avrete già capito, la notizia non era propriamente il terzo capitolo del FPS. Bungie, infatti, dichiara: non pubblicheremo un nuovo capitolo, ma tutti i nostri contenuti futuri verranno pubblicati sempre e solo su Destiny 2, che diventa ora free to play! Un annuncio decisamente degno di nota, che cambia radicalmente il modo di pensare e vivere lo sparatutto spaziale.

Si può decisamente dire che in Bungie non stiano con le mani in mano, anzi! Grazie a loro, abbiamo avuto dei titoli colossali ed imperdibili, i quali ci hanno tenuti incollati in modo soverchiante ai nostri monitor.

Ora sono arrivati gli “enta“, anche per loro, per cui non possiamo che augurare una lunga, lunghissima vita alla software house! Quali nuovi contenuti verranno pubblicati per l’anniversario dei 30 anni di Bungie?

E cosa dovremmo aspettarci ancora da chi ci ha donato delle vere e proprie perle videoludiche? Siamo certi che sapranno stupirci, come sono sempre riusciti a fare, facendoci accumulare ore ed ore sui loro titoli, in compagnia dei nostri fidati compagni.

Non mancate di seguirci su NerdPool per non perdere tutte le novità Bungie e molto altro!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Dylandreams
Come Christian Strada, ma meglio.

POTREBBERO INTERESSARTI: