spot_imgspot_img

Superman & Lois anticipa una controversa storia DC

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Nel 2011, prima che su internet si avesse la possibilità di litigare a proposito di The New 52 o dell’Uomo d’Acciaio, i fans di Superman avevano un’altra storia controvera da affrontare. Nel fumetto Action Comics #900, superman ha rinunciato formalmente alla sua cittadinanza statunitense (solo come Superman, non come Clark Kent) in una mossa che ha fatto impazzire i media di destra. La scelta non è stata fatta come una critica agli Stati Uniti. Infatti, l’eroe ha spiegato di non voler più che le sue azioni fossero interpretate come estensioni della politica americana. Questo limitava la sua capacità di aiutare le persone in situazioni che potessero mettere in pericolo le relazioni degli Stati Uniti con altri Paesi.

Alla fine la storia era in gran parte simbolica, un tentativo di raggiungere un pubblico più internazionale con Superman. In modo simile, recentemente, è nata una polemica legata a cambiare motto dell’eroe “verità, giustizia e un domani migliore”. Ma i fans hanno dimenticato presto che Superman abbia rinunciato alla cittadinanza statunitense. The New 52 ha cancellato gli eventi di Action Comics #900 dalla continuità spazio-temporale. Al contrario, si generano ancora alcune polemiche riguardo alla vicenda: alcune persone pensano che abbia avuto un impatto negativo su Superman.

La trasposizione in Superman & Lois

La seconda stagione di Superman & Lois tratterà questa storia. Nel trailer recentemente pubblicato, Superman litiga con il suo nuovo responsabile del Dipartimento della Difesa, Lt. Mitch Anderson (Ian Bohen). Il protagonista dice che non vuole essere un’estensione della politica militare degli Stati Uniti. Molto tempo fa, infatti, ha promesso di aiutare il mondo intero. Anche se non è chiaro che impatto avrà sulla stagione, sembra probabile che costituisca almeno l’inizio di un grande conflitto. Ian Bohen, che in precedenza aveva recitato con il protagonista Tyler Hoechlin in Teen Wolf, si è unito al cast come Mitch Anderson. Il suo personaggio non sembra proprio andare d’accordo con Superman.

Il ruolo di Mitch Anderson come responsabile di Superman rappresenta un grande cambiamento rispetto ai fumetti, in cui il personaggio è un adolescente egoista che non capisce perché un “boy scout” come Superman sia tanto rilevante in un mondo pieno di supereroi. Ha cambiato idea quando Doomsday ha fatto irruzione nella sua città e Superman ha salvato la famiglia Anderson da un incendio causato dalla furia del mostro.

La seconda stagione di Superman & Lois debutterà l’11 gennaio 2022 su The CW.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Chiara Daniela Zoja
Mi chiamo Chiara Daniela Zoja e sono una ragazza appassionata di DC Comics. La mia città ideale è Star City. Dopo anni passati a guardare film e serie TV, credo nell'impossibile. Colleziono e creo action figures, funko pop e lego.

POTREBBERO INTERESSARTI: