spot_imgspot_img

Hawkeye: il ritorno di Kingpin vanifica la terza stagione di Daredevil?

PUBBLICITÀspot_imgspot_img
SPOILER ALERT! Attenzione, seguono spoiler, proseguite a vostro rischio e pericolo!

Wilson Fisk è tornato grazie alla serie su Occhio di Falco. Ma riportare in vita il Kingpin di Vincent D’Onofrio ha una conseguenza che non tutti i fan di Daredevil, la serie Netflix, apprezzeranno. Il ritorno del personaggio, avvenuto nel corso dell’episodio 1×05 di Hawkeye, ha effettivamente dimostrato che la terza stagione di Daredevil potrebbe essere stata “cancellata” o, per lo meno, resa vana.

Nei primi cinque episodi di Hawkeye abbiamo visto le avventure di Clint Barton e Kate Bishop. Ma sempre con il sospetto di essere di fronte a qualcosa di più grande e minaccioso. Una minaccia che si è effettivamente rivelata nei minuti finali dell’episodio 1×05. Quando abbiamo scoperto che a capo del crimine organizzato di New York c’è proprio il cattivo principale della serie Netflix Daredevil, Wilson Fisk.

Sebbene sia emozionante vederlo tornare al ruolo, questo ritorno presenta anche un grosso problema per l’eredità del Daredevil di Charlie Cox. Il principale conflitto morale della terza stagione di Daredevil era guidato dal fatto che Kingpin fosse troppo ricco, potente e manipolativo per rimanere in prigione. Dopo diversi tentativi falliti di incriminare legalmente Fisk, Matt decise che l’unico modo per impedirgli di uscire di nuovo di prigione fosse quello ucciderlo. Un sentimento che lo stesso Fisk sostiene nella loro battaglia finale: 

“Nessuna prigione può trattenermi. Lo sai. Avanti, uccidimi!”  

La vittoria morale per Matt Murdock, come abbiamo visto nella serie Netflix, avviene in quanto riesce a sopraffare le sue motivazioni pratiche e personali che lo spingevano ad uccidere Fisk, trovando comunque un modo per “intrappolarlo”: minacciando di coinvolgere sua moglie Vanessa

Ma ora il ritorno di Fisk suggerisce che la vittoria di Matt non è stata affatto una vittoria, ed esattamente ciò che aveva predetto lui stesso. L’unico modo per fermarlo è ucciderlo.

Questo genere di cose accade sempre nelle storie dei fumetti. Dopotutto, quante volte Joker è scappato da Arkham? La differenza qui è che il punto della stagione 3 di Daredevil è che Matt ha trovato un modo per mettere via Kingpin in modo permanente senza ucciderlo, urlandogli in faccia anche un definitivo “Ti ho battuto!” al temine dello scontro. 

Non annulla i punti della storia della serie, ma mina la vittoria morale intorno alla quale girava tutto in Daredevil 3. La morte di padre Lantom e la morte di Ray Nadeem sembrano ora inutili poiché la vittoria che hanno consentito a raggiungere era solo temporanea. 

Questo non significa (necessariamente) che Matt Murdock avrebbe dovuto uccidere Kingpin, ma prendendo in esame la stagione 3 di Daredevil e la stagione 1 di Hawkeye, sembrerebbe che questa sia una lezione da imparare. Ma staremo a vedere cosa accadrà nell’ultimo episodio della serie su Occhio di Falco.

Ovviamente, data la recente avventura della Marvel nel multiverso e i cattivi alternativi in Spider-Man: No Way Home, questo potrebbe semplicemente essere una nuova versione di Kingpin che non ha lo stesso passato con Daredevil, ma nel tradizionale “è tutto connesso” del MCU, che sembra quasi una soluzione peggiore perché non altera semplicemente la lezione morale di una storia passata, ma la scarta del tutto a favore dei fan

È del tutto possibile che il Marvel Cinematic Universe darà a Wilson Fisk un arco narrativo dinamico per giustificare questa decisione. Altrimenti il costo potrebbe portare il pubblico ad accorgersi che la storia e gli archi narrativi dei personaggi sono sempre secondari rispetto al tanto discusso fan-service.

La sinossi di Hawkeye

Hawkeye è la nuova serie originale Marvel Studios ambientata nella New York City del post blip. L’ex Vendicatore Clint Barton/Hawkeye (Jeremy Renner) ha una missione apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale. Ma quando si presenta una minaccia dal suo passato, Hawkeye si allea – suo malgrado – con Kate Bishop (Hailee Steinfeld). La ragazza è un’abile arciera di ventidue anni nonché sua grande fan, per smascherare una cospirazione criminale.

Il cast della serie include Vera Farmiga, Fra Fee, Tony Dalton, Zahn McClarnon, Brian d’Arcy James e l’esordiente Alaqua Cox nel ruolo di Maya Lopez. Diretta da Rhys Thomas e dal duo di registi Bert e Bertie, Hawkeye ha debuttato in esclusiva su Disney+ il 24 novembre 2021.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e iscrivetevi al nostro gruppo Facebook dedicato all’universo Marvel per non perdervi tutti gli aggiornamenti e le curiosità.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecbr

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Angelo Lupo
Nasco a Monza all'età di 0 anni meno 2 mesi. Da allora ho deciso di vivere in un mondo tutto mio (zona Gotham per l'esattezza). Adoro leggere fumetti, guardare serie tv (con picchi di 25 in un anno), giocare ai videogames, andare al cinema, passeggiare con il mio cane (Nymeria) e viaggiare con mia moglie. Ah...oltre a questo, nei tempi morti, faccio l'ingegnere informatico.

POTREBBERO INTERESSARTI: